"Materiali e Architetture"

12|11 15:05 2009
Scoprire e conoscere le infinite potenzialità dei nuovi materiali dedicati all'architettura contemporanea....

<div align="justify"><br />Avr&agrave; luogo <strong>marted&igrave; 1 dicembre alle ore 14.00 presso l&rsquo;Auditorium di Palazzo Bomben della Fondazione Benetton a Treviso, il secondo appuntamento della rassegna di convegni &ldquo;<em>Materiali&amp;Architetture</em>&rdquo;, giunta alla VI edizione, dedicata alle nuove tendenze dell&rsquo;architettura d&rsquo;interni ed esterni</strong>. L&rsquo;incontro ha ricevuto il Patrocinio della Regione Veneto, la Provincia di Treviso e la Fondazione Architetti di Treviso ed &egrave; organizzato da <strong>DEMETRA</strong>, Studio di Comunicazione in Architettura, promosso in collaborazione con le riviste <em><strong>Abitare</strong></em> e <strong><em>Costruire</em></strong>, media partner della rassegna. Parteciper&agrave;, in qualit&agrave; di moderatore, <strong>Maria Giulia Zunino</strong>, caporedattrice di Abitare.</div> <div align="justify"><br /> Il convegno ha come obiettivo quello di <strong>riscoprire l&rsquo;architettura come fusione di tradizione e innovazione</strong>, un ambiente dove operare consapevolmente tra conoscenze acquisite e applicazioni di nuove metodologie. I temi che caratterizzano gli incontri di <em><strong>Materiali&amp;Architetture</strong></em> come unici nel loro genere, sono le tendenze attuali e future dell&rsquo;architettura, i materiali d&rsquo;interni ed esterni impiegati nell&rsquo;edilizia e le loro caratteristiche tecniche, con specifico interesse per i prodotti ecologicamente migliorativi. <br /> <br /> <div align="center"><img width="774" height="149" align="middle" src="https://www.edilizia.com/edil_imgs/grandi/materialiarchitetture.jpg" alt="materialiarchitetture.jpg" /></div> <br /> L&rsquo;incontro si presenta come vero dibattito all&rsquo;interno del mondo della progettazione<strong> </strong>con particolare riferimento alle materie prime: un&rsquo;occasione di confronto tecnico e scientifico fra i produttori di materiali e i professionisti che operano all&rsquo;interno di una realt&agrave; progettuale in continuo mutamento (architetti, ingegneri, designer).<br /> <br /> <strong>Testimonial d&rsquo;eccezione per l&rsquo;appuntamento di Treviso &egrave; l&rsquo;architetto Boris Podrecca che interverr&agrave; sulle tendenze attuali e future dell&rsquo;architettura e del design e sui materiali impiegati. </strong><br /> <br /> L&rsquo;incontro &egrave; realizzato grazie alla collaborazione di aziende produttrici di materiali per l&rsquo;architettura che operano a livello nazionale ed internazionale, le quali approfondiranno le caratteristiche tecniche e i cicli di lavorazione dei prodotti: <strong>Paolo Cesana</strong> di <strong>CERAMICHE REFIN</strong> spiegher&agrave; come la creativit&agrave;, la sperimentazione materica e la sostenibilit&agrave; del gr&egrave;s porcellanato, siano oggi elementi fondamentali per l&rsquo;architettura d&rsquo;interni; infine <strong>Paolo Maria Loi </strong>di <strong>AGC Flat-Glass Italia</strong> approfondir&agrave; il concetto della multifunzionalit&agrave; del vetro<em> &ldquo;su misura</em>&rdquo; come struttura portante per l&rsquo;architettura d&rsquo;interni.<br /> <br /> <img width="180" hspace="5" height="220" align="left" src="https://www.edilizia.com/edil_imgs/grandi/borispodrecca.jpg" alt="borispodrecca.jpg" /><strong>Boris Podrecca</strong>, architetto viennese cresciuto a Trieste, ha studiato architettura al Politecnico e all&rsquo;Accademia di Vienna. E&rsquo; professore a invito a Losanna, Parigi, Venezia, Philadelphia, Londra e Harvard-Cambridge, Boston, Vienna. Dal 1988 &egrave; professore ordinario e direttore dell&rsquo;Istituto di progettazione architettonica e teoria dello spazio all&rsquo; Universit&agrave; di Stoccarda. Svolge attivit&agrave; professionale negli atelier di Vienna, Stoccarda, e Venezia. Ha vinto numerosi concorsi internazionali. <br /><br />Fra i lavori realizzati si trovano numerosi centri commerciali e residenziali a Vienna, Praga, Slovenia, Germania, Bolzano, Lubiana, Salisburgo e Trieste. Un altro campo di vasta attivit&agrave; comprende l&rsquo;allestimento di grandi mostre come quella sul Biedermeier al K&uuml;nstlerhaus di Vienna, su Plecnik al Centre Pompidou di Parigi, sull&rsquo;unificazione delle due Germanie al Martin Gropius Bau di Berlino, sulla citt&agrave; Rinascimentale al Castello di Karlsruhe, sul Giubileo &ndash; 1000 anni dell&rsquo;Austria a Vienna, sulla storia centennale dell&rsquo;urbanistica europea al NAI di Rotterdam e sull&rsquo;Epoca degli Strauss a Vienna, Pechino e Hong Kong. Boris Podrecca firma, tra i pi&ugrave; recenti incarichi, il progetto di riconversione di Campione del Garda dove coniuga qualit&agrave; degli insediamenti e rispetto per la storia dei luoghi.<br /> <br /> <strong>Il convegno, rivolto a un pubblico di specialisti, si svolge marted&igrave; 1 dicembre alle ore 14.00 presso l&rsquo;Auditorium di Palazzo Bomben della Fondazione Benetton Studi Ricerche di Treviso, via Cornarotta 7-9.</strong><br /> <br /> La partecipazione all&rsquo;incontro &egrave; gratuita previa iscrizione da effettuarsi tramite la compilazione della <strong><a href="https://www.edilizia.com/files/ma_treviso_12_11pdf.pdf">form di iscrizione.</a></strong></div> <p>&nbsp;</p>


Uretek