Brianza Plastica dal Made ai Dog Angels - Brianza Plastica S.p.A.

Edilizia.com » Brianza Plastica S.p.A.

Le maschere dei gatti Brianza Plastica donate a Dog Angels, Associazione Italiana Protezione Animali Onlus...

Dopo il mini-show del MADE, che ha visto il gatto di Brianza Plastica materializzarsi nelle vesti di ballerini e cantanti in un evento di flashmob, le maschere in cartapesta sono state donate a Dog Angels.

Ricordiamo infatti che nelle giornate del 6 e 7 ottobre un gruppo di “gatti”, dalle movenze sinuose e con voci da Gospel, aveva catalizzato improvvisamente l’attenzione dei visitatori.

8 cantanti e 14 ballerini professionisti avevano impersonato, attraverso bellissime maschere in cartapesta realizzate da maestri cartai di Viareggio, le sembianze del famoso felino protagonista della campagna di comunicazione 2011/2012.

Dopo l’evento, ideato dall’agenzia DNart di Firenze, le maschere sono state devolute in beneficenza a Dog Angels, associazione senza scopo di lucro, che riunisce un gruppo di volontari attivi per la protezione e la tutela degli animali e dell'ambiente in Lombardia.

Come sottolinea Fabio Cristian Sestilli, presidente di Dog Angels: “Innanzitutto voglio ringraziare Brianza Plastica, a nome di tutti i soci di Dog Angels, per la sensibilità dimostrata nei confronti degli animali e a supporto ad un’associazione come la nostra che, da oltre 15 anni, si batte per la tutela dei loro diritti. Nei prossimi mesi, le maschere saranno protagoniste dei nostri eventi di sensibilizzazione, tra cui un Happy Hour durante il quale un'attrice della Compagnia Teatrale dell'Elfo indosserà una delle maschere e leggerà brevi storie sugli animali da compagnia; il Concerto Spiritual e di Musica Etnica in collaborazione con un Comune della Provincia di Milano e il Coro Musirè, che vedrà alcuni dei 35 cantanti indossare le maschere feline.

Come non citare poi le varie feste a tema che si terranno principalmente nel periodo estivo in varie piazze e i Concorsi-di-Tenerezza-e-Simpatia che vedranno sfilare i cani con i padroni in maschera. Molte altre sono le iniziative che stiamo programmando e sicuramente l'ausilio di uno strumento visivo così immediato come la maschera ci potrà aiutare nella nostra opera di sensibilizzazione".