Home > Torggler Chimica S.p.A. > Antol Risan System WTA

Antol Risan System WTA - Torggler Chimica S.p.A.


MALTA PREMISCELATA PER LA REALIZZAZIONE DI INTONACI DI RISANAMENTO CERTIFICATA WTA

CARATTERISTICHE

ANTOL RISAN SYSTEM INTONACO WTA è una malta premiscelata pronta all’uso, di colore grigio, da impastare solamente con acqua, a base di spe­ciali cementi solfato-resistenti e ad azione pozzolanica e inerti selezionati, additivata con agenti aeranti e resine adesivanti e idrofobizzanti. Dopo miscelazione con acqua si ottiene un intonaco leggero, di ottima lavorabi­lità, facilmente applicabile in verticale e a soffitto, per realizzare intonaci idrorepellenti e traspiranti detti di risanamento, perché adatti a prosciu­gare muri soggetti ad umidità saliente e a prevenire le efflorescenze e la crescita di muffe. Il sistema capillare, inattivato attraverso idrofobizzazione dell’intonaco ANTOL RISAN SYSTEM INTONACO WTA impedisce la migra­zione capillare dell’acqua sia dall’atmosfera verso la muratura che vicever­sa. Quindi l’intonaco si mantiene sempre asciutto. Contemporaneamente l’elevata porosità dello stesso facilita l’uscita dell’umidità dal muro sotto forma di vapore. Il processo di deumidificazione di un muro soggetto ad umidità saliente avviene sostanzialmente nel seguente modo: l’intonaco cellulare attira l’umidità dal muro. Questa, all’interfaccia muro-intonaco evapora e come vapor acqueo, si diffonde rapidamente attraverso l’intona­co verso l’esterno. Nello stesso tempo l’idrorepellenza dell’intonaco impe­disce un nuovo apporto idrico dall’esterno al muro, p.es. da pioggia.

Nel caso di presenza di sali idrosolubili nel muro, ANTOL RISAN SYSTEM INTONACO WTA impedisce il fenomeno dell’efflorescenza perché sposta la zona di evaporazione dell’acqua contenente i sali, mantenendo i sali in soluzione all’interno del muro ed evitando quindi le dannose cristallizza­zioni in superficie chiamate efflorescenze. ANTOL RISAN SYSTEM INTONA­CO WTA è conforme a quanto richiesto dalla norma UNI EN 998-1 per un intonaco di risanamento (classe EN 998-1 R).

CAMPI D’IMPIEGO

La forte idrorepellenza e nello stesso tempo l’elevata traspirabilità al vapor acqueo rendono ANTOL RISAN SYSTEM INTONACO WTA particolarmente indicato:

• come intonaco esterno nella zoccolatura degli edifici vecchi contro umi­dità ascendente ed efflorescenze;

• come intonaco interno di deumidificazione negli scantinati soggetti ad umidità saliente e ad efflorescenze;

• come intonaco di facciata resistente agli straventi, a getti d’acqua e ai cicli di gelo e disgelo;

• come intonaco interno per ridurre i fenomeni di condensa e di crescita microbica (muffe, ecc.).

ANTOL RISAN SYSTEM INTONACO WTA non è indicato come barriera con­tro acqua stagnante, acqua in pressione, infiltrazioni (non si presta quindi p.es. come intonaco di fondazioni). Qualora venga applicato al di sotto della quota zero del terreno e/o con acqua in spinta negativa, sarà necessa­rio integrare il sistema con un’applicazione preventiva di Antol Aquaproof (vedi scheda tecnica).

Nel caso in cui il sottofondo non si presenti continuo e regolare, sarà tutta­via necessario provvedere, prima dell’applicazione di ANTOL AQUAPROOF, alla realizzazione e alla sufficiente stagionatura di un intonaco di rego­larizzazione, eminentemente cementizio, di almeno 1,5 cm di spessore, ancorato al supporto stesso con un opportuno rinzaffo a base di sabbia-cemento miscelati con NEOPLAST LATEX diluito 1:2 con acqua (N.B.: per ulteriori informazioni e per tutte le specifiche del caso fare riferimento all’Ufficio Tecnico della TORGGLER CHIMICA SPA).