Home > Sebach s.r.l. > Sebach a Ecomondo

Sebach a Ecomondo - Sebach s.r.l.


Sebach, l'azienda italiana leader nel noleggio dei bagni mobili, sarà ad Ecomondo dal 7 al 10 novembre 2012 a raccontare la sua economia sostenibile mantenendo l'unicità dei propri bagni...

Il vero sviluppo passa attraverso un impegno quotidiano nel mettere la tutela ambientale in cima alle priorità di una azienda nella costruzione e gestione dei prodotti e dei servizi. Sebach, l’azienda italiana leader nel noleggio dei bagni mobili, sarà ad Ecomondo dal 7 al 10 novembre 2012 a raccontare la sua economia sostenibile mantenendo l’unicità dei propri bagni. Sebach progetta per il disassemblaggio, punta su un numero ridotto ed omogeneo di materiali identificabili nel prodotto, utilizza materiali riciclabili, smaltisce in modo controllato e massimizza il recupero.

La presenza alla 16° Fiera Internazionale del Recupero di Materia ed Energia e dello Sviluppo Sostenibile rappresenta per l’impresa toscana un’occasione importantissima per ricordare il suo concreto impegno nei confronti dell’ambiente. Un impegno nato alla sua stessa fondazione (1986) e cresciuto anno dopo anno, fino alla recentissima firma della Carta degli impegni per la Sostenibilità. Un documento che ufficializza la responsabilità nel ridurre l’impatto ambientale in ogni fase: dalla produzione al trasporto dei bagni, dall’utilizzo di materiale riciclabile alla mimesi con il paesaggio, fino alla gestione corretta dei rifiuti e al ridotto consumo di acqua.

Al Padiglione A7, in uno stand completamente in linea con il “germogliare” dell’impronta verde, Sebach espone in esclusiva le sue nuove pellicole, realizzate con inchiostri che non contengono sostanze dannose per l’uomo e l’ambiente. L’innovativa tecnologia di Sebach applica, senza l’impiego di adesivi, sottilissime pellicole integrate ed omogenee con il materiale, per essere sempre green sia nel concept che nell’estetica. Non mancheranno i bagni mobili della fortunata serie Top San No Touch e le due cabine Shower Box e Dress Box (le cabine doccia e spogliatoio).

Giovedì 8 Novembre Sebach presenta il Convegno Tecnico “La nuova Norma UNI EU 16194 regolamenta il servizio dei bagni mobili”. 

In particolare, il convegno tecnico “La nuova Norma UNI EN 16194 regolamenta il servizio dei bagni mobili”, si svolge giovedì 8 novembre 2012, dalle ore 11.00 alle 13.00 (presso Sala Decommissioning - Inertech - Padiglione A7), a cura dell’associazione ANIOBAM (Associazione Nazionale Italiana Operatori Bagni Mobili) in collaborazione con Sebach Srl ed è patrocinato da ASPI (Associazione nazionale di manutenzione e spurgo delle reti fognarie ed idriche).

Nell’ultimo decennio i bagni mobili si sono sempre più diffusi come servizio fondamentale al lavoro e al cittadino, presenti nei cantieri, agli eventi pubblici, nelle emergenze. Ma fino a questo momento non c’era ancora stata una regolamentazione completa che garantisse all’utente una riflessione a 360°. La nuova norma UNI (Ente Nazionale Italiano di Unificazione) va a colmare questo vuoto.

Un po’ di storia. La corrispondente Norma Europea EN 16194 è stata formalmente promulgata ad inizio 2012 e a settembre è entrata in vigore la norma italiana UNI EN 16194. Si regolamentano quindi non solo i prodotti, ma vengono fissati anche i requisiti essenziali del servizio, determinando il numero dei bagni da dislocare (in funzione dell’afflusso atteso), la distanza massima tra i vari bagni, gli intervalli di tempo tra un servizio e l’ altro, le modalità del servizio di pulizia, ecc.

Antonella Diana, Amministratore Delegato Sebach Srl, sottolinea l’importanza di “Una norma oggi assolutamente necessaria per il settore, come necessaria è l’apertura di un dibattito sul tema, grazie anche al convegno che si svolgerà ad Ecomondo, per fare il punto sui prossimi step ed essere in sinergia gli uni con gli altri”.

Di fondamentale importanza sarà l’intervento “La fruizione di bagni mobili nella normazione, da parte di operatori economici e del pubblico”, di Gian Maria Baiano, Coordinatore del GL8 dell’UNI e del WG1 del CEN TC 183. Il pensiero dell’Ente Nazionale Italiano di Unificazione sta alla base della comprensione, dell’ analisi e dell’utilizzo della nuova norma.

Seguirà l’intervento di Maurizio Fieschi (Comitato tecnico International EPD System) su “La sostenibilità dei bagni mobili”.

Non mancherà infine uno sguardo internazionale con “Il servizio dei bagni mobili in Europa: normative ed aspetti tecnici nei vari paesi” di Sebastian Ortiz, presidente di EPSWG, Gruppo Europeo delle Associazioni di Operatori di bagni Mobili.

Per maggiori info sui prodotti Sebach presenti in Edilizia.com:




Condividi


Dati Aziendali

Via Fiorentina, 109
50052 Certaldo (Firenze)


Sito Web

8080 visualizzazioni.

95 visite al sito.

INFORMAZIONI - PREVENTIVO


Mappa


Prodotti


Top San®  Classic
Top San® Classic
Cabina: realizzata in materiale plastico antiurto con pedana antiscivolo Peso: 75 Kg ca. Misure ...
Toilet Box
Toilet Box
Cabina: realizzata in materiale plastico antiurto con pedana antiscivolo Peso: 78 Kg ca. Misure ...
Stand Up!
Stand Up!
Cabina: HDPE – Polietilene ad alta densità Peso: 90 kg Misure esterne: 106 x 106 x 242 ...
All - In - One
All - In - One
All–in–One bagno mobile modulare
Top San HN Classic
Top San HN Classic
Cabina: realizzata in materiale plastico antiurto con pedana antiscivolo Peso: 120 Kg ca. Misure ...