Edilizia.com


138927 Operatori, 63 utenti online.

Iscrivi Gratuitamente su Edilizia.com

Cantieri

Normative tecniche relative alla sicurezza degli operatori e dell'area cantieristica....
Circolare n. 30/98 del Ministero del Lavoro del 15/3/98
Ulteriori chiarimenti interpretativi del Decreto Legislativo 494/96 e del Decreto Legislativo 626/94
(G.U. n.83 del 9/4/98)
 
Circolare del Ministero del Lavoro del 18 Marzo 1997 N. 41
Decreto legislativo 14 agosto 1996, n. 494 concernente le prescrizioni minime di sicurezza e di salute da attuare nei cantieri temporanei o mobili: prime direttive di applicazione
(G.U. 1/4/1997, n. 75)

Circolare del Ministero del Lavoro del 30 maggio 1997, n. 73
Ulteriori chiarimenti interpretativi del decreto legislativo n. 494/1996 e del decreto legislativo n. 626/1994.
(G.U. 26-6-1997, n. 147)

Decreto Legislativo 626/94 e 242/96 - Testo integrato
Attuazione delle direttive 89/391/CEE, 89/654/CEE, 89/655/CEE, 89/656/CEE, 90/269/CEE, 90/270/CEE, 90/394/CEE e 90/679/CEE riguardanti il miglioramento della sicurezza e della salute dei lavoratori sul luogo di lavoro.
(Supplemento ordinario n. 141; Gazzetta Ufficiale n. 265, del 12 novembre)

Decreto Legislativo del 15 Agosto 1991 N. 277
Attuazione delle direttive n. 80/1107/CEE, n. 82/605/CEE, n. 83/477/CEE, n. 86/188/CEE e n. 88/642/CEE, in materia di protezione dei lavoratori contro i rischi derivanti da esposizione ad agenti chimici fisici e biologici durante il lavoro, a norma dell'art. 7 della legge 30 Luglio 1990, n. 212.
(Gazzetta Ufficiale 27 Agosto 1991, n. 200 - Suppl.)

Decreto Legislativo del 19-11-1999, n. 528
Modifiche ed integrazioni al decreto legislativo 14 agosto 1996, n. 494, recante attuazione della direttiva 92/57/CEE in materia di prescrizioni minime di sicurezza e di salute da osservare nei cantieri temporanei o mobili.
(G.U. n. 13 del 18 gennaio 2000)

D.P.R. del 19/03/1956 n. 303
Norme generali per l'igiene del lavoro
(G.U n° 105 del 38/4/1956)

D.P.R. del 27/04/1955 n. 547
Norme per la prevenzione degli infortuni sul lavoro
(G.U. 12 luglio 1955 n.158 suppl. ord.)

Decreto del Ministero del Lavoro del 19 Settembre 2000
Riconoscimento di conformità alle vigenti norme dei mezzi e sistemi di sicurezza relativi alla costruzione ed all'impiego di un nuovo tipo di impalcato metallico prefabbricato per ponteggi metallici fissi avente piano di calpestio realizzato con pannelli di legno multistrato.
(G.U. 242 del 16 ottobre 2000)

Decreto Presidente della Repubblica 21/12/1999 n. 554
Regolamento di attuazione della legge quadro in materia di lavori pubblici 11 febbraio 1994, n. 109, e successive modificazioni
(S.O. 28/4/2000 n. 98)

Decreto del Presidente della Repubblica n° 459 del 24/07/1996
Regolamento per l'attuazione delle direttive 89/392/CEE, 91/368/CEE, 93/44/CEE E 93/68/CEE concernenti il riavvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative alla macchine.
(G.U. 6 settembre 1996, n. 209)

Decreto Legislativo n. 493 del 14/08/1996
Attuazione della direttiva 92/58/CEE concernente le prescrizioni minime per la segnaletica di sicurezza e/o di salute sul luogo di lavoro.
(Gazzetta Ufficiale n. 223 del 23 settembre 1996 - Supplemento Ordinario n. 156)

Decreto legislativo 14/08/1996, n. 494
Attuazione della direttiva 92/57/CEE concernente le prescrizioni minime di sicurezza e di salute da attuare nei cantieri temporanei o mobili. 
(G.U. 23-09-1996, n. 223 )

Decreto del Ministero dei Lavori Pubblici del 19 Aprile 2000, N.145
Regolamento recante il capitolato generale d'appalto dei Lavori Pubblici, ai sensi dell'articolo 3, Comma 5, della Legge dell'11 Febbraio 1994 N. 109 e successive modificazioni.
(G.U. n. 131 del 7 Giugno 2000)

Decreto presidente della Repubblica 7 Gennaio 1956, N. 164
Norme per la prevenzione degli infortuni sul lavoro nelle costruzioni
(Gazzetta Ufficiale 31 Marzo 1956, n.78-Suppl. ord.)

D.P.R. 22 ottobre 2001, n. 462
Regolamento di semplificazione del procedimento per la denuncia di installazioni e dispositivi di protezione contro le scariche atmosferiche, di dispositivi di messa a terra di impianti elettrici e di impianti elettrici pericolosi.
(G.U. n. 6 del 8 Gennaio 2002)

Legge del 5 marzo 1990, n. 46
Norme per la sicurezza degli impianti
(G.U. del 12-03-1990, n. 59)

Legge dell' 11-02-1994, n. 109
Legge quadro in materia di lavori pubblici.
Pubblicata nella Gazz. Uff. 19 febbraio 1994, n. 41, S.O.

Legge del 31 dicembre 2001, n. 463
Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 23 novembre 2001, n. 411, recante proroghe e differimenti di termini.
(G.U. 9 Gennaio 2002, n. 7)

D.M. 10 marzo 1998
Criteri generali di sicurezza antincendio e per la gestione dell'emergenza nei luoghi di lavoro.
(pubblicato sul S.O. n. 64 alla G.U. n. 81 del 7 aprile 1998)

Decreto del Presidente della Repubblica n° 447 del 06/12/1991
Regolamento di attuazione della legge 5 marzo 1990, n. 46, in materia di sicurezza degli impianti.
(Gazzetta Ufficiale n. 171 del 24 luglio 1989)

D.Lgs. 04/12/1992 n°475 e D.Lgs. 02/01/1997 n°10
  • Decreto Legislativo n. 475 del 4 dicembre 1992
    Attuazione della direttiva 89/686/CEE del Consiglio del 21 dicembre 1989, in materia di ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative ai dispositivi di protezione individuale.
    (Pubblicato sul S.O. alla G.U. n° 289 del 09/12/1992)
     
  • Decreto Legislativo n. 10 del 2 gennaio 1997
    Attuazione delle direttive 93/68/CEE, 93/95/CEE e 96/58/CE relative ai dispositivi di protezione individuale.
    (Pubblicato sulla G.U. n° 24 del 30/01/1997)
Attuazione delle direttive 93/104/CE e 2000/34/CE concernenti taluni aspetti dell'organizzazione dell'orario di lavoro.
(Approvato in via definitiva dal Consiglio dei Ministri del 4 aprile 2003 - Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 14 aprile 2003, n.87 - Suppl. Ord.)

D.P.R. 3 luglio 2003, n.222
Regolamento sui contenuti minimi dei piani di sicurezza nei cantieri temporanei o mobili, in attuazione dell'articolo 31, comma 1, della legge 11 febbraio 1994, n. 109. 
(Gazzetta Ufficiale n. 193 del 21 agosto 2003)

Decreto Legislativo del 12 giugno 2003, n.233
Attuazione della direttiva 1999/92/CE relativa alle prescrizioni minime per il miglioramento della tutela della sicurezza e della salute dei lavoratori esposti al rischio di atmosfere esplosive. 
(Gazzetta Ufficiale n. 197 del 26 agosto 2003)

Decreto Legislativo 8 luglio 2003, n.235
Attuazione della direttiva 2001/45/CE relativa ai requisiti minimi di sicurezza e di salute per l'uso delle attrezzature di lavoro da parte dei lavoratori. 
(Gazzetta Ufficiale n. 198 del 27 agosto 2003)

Decreto Legislativo 23 giugno 2003, n.195
Modifiche ed integrazioni al decreto legislativo 19 settembre 1994, n. 626, per l'individuazione delle capacita' e dei requisiti professionali richiesti agli addetti ed ai responsabili dei servizi di prevenzione e protezione dei lavoratori, a norma dell'articolo 21 della legge 1° marzo 2002, n. 39.
(Gazzetta Ufficiale n. 174 del 29 luglio 2003)
Chiarimenti in relazione all'uso promiscuo dei ponteggi metallici fissi

Circolare n° 848 del 14/07/2004 del Ministero del Lavoro
Certificazione di regolarità contributiva - art. 86, comma 10 del D.Lgs. 276/2003 - dichiarazione sostitutiva di certificazione ai sensi dell'articolo 46 del D.P.R. 445/2000 - nota ANCE n°245/S.99/V del 30 giugno 2004.

Linee guida ISPESL sui dispositivi anticaduta
Linee guida ISPESL per l'individuazione e l'uso di dispositivi di protezione contro le cadute dall'alto; sistemi di arresto caduta. 
Regolamento recante disposizioni sul pronto soccorso aziendale, in attuazione dell'articolo 15, comma 3, del decreto legislativo 19 settembre 1994, n. 626, e successive modificazioni.
(pubblicato sulla G.U. n. 27 del 3-2-2004)

Linee guida per l'applicazione del D.P.R. 222/03 
Linee guida, interpretative del D.P.R. 222/03 "Regolamento sui contenuti minimi dei piani di sicurezza nei cantieri temporanei o mobili, in attuazione dell’art. 31, comma 1 legge 109/94", predisposte dal "Coordinamento Tecnico delle Regioni e delle Province Autonome della Prevenzione nei Luoghi di Lavoro" del Coordinamento Sanità e dal Gruppo di lavoro "Sicurezza Appalti Pubblici" di ITACA, entrambi organi di coordinamento delle Regioni e delle Province Autonome.

Linee guida ISPESL ponteggi 
Linee guida dell'ISPESL per l'esecuzione di lavori temporanei in quota con l'impiego di sistemi di accesso e di posizionamento mediante ponteggi metallici fissi di facciata - Montaggio, smontaggio, trasformazione ponteggi.

Circolare n.46 dell'11/07/2000 del Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale 
Verifiche di sicurezza dei ponteggi metallici fissi di cui all’art. 30 del D.P.R. 7 gennaio 1956, n. 164.

Linee guida ISPESL apparecchiature di sollevamento 
Il campo investito dalla presente linea guida è costituito essenzialmente dalle macchine di sollevamento impiegate nel settore edilizio per adeguamenti tecnici previsti dalla 95/67/CE recepita con D.Lgs 359/99. Non sono soggette agli adeguamenti previsti le macchine immesse sul mercato in conformità a norme legislative di recepimento di Direttive Europee e cioè immesse sul mercato accompagnate da dichiarazioni di conformità ad una Direttiva di prodotto dell’Unione Europea (art. 3 comma 3 D.Lgs 359/99).

Linee guida ISPESL impiego funi 
Linea Guida per l'esecuzione di lavori temporanei in quota con l'impiego di sistemi di accesso e posizionamento mediante funi D.LGS. 8 luglio 2003, N. 235 - Attuazione della direttiva 2001/45/CE relativa ai requisiti minimi di sicurezza e di salute per l'uso delle attrezzature di lavoro da parte dei lavoratori.

Linee guida ISPESL scale portatili 
Linea Guida ISPESL per la scelta, l'uso e la manutenzione delle scale portatili - D.Lgs. 8 luglio 2003, n. 235; attuazione della Direttiva 2001/45/CE relativa ai requisiti minimi di sicurezza e di salute per l'uso delle attrezzature di lavoro da parte dei lavoratori.

Circolare n.29 del 2005 della Direzione Generale della Tutela delle Condizioni di Lavoro Divisione VI
Piattaforme di lavoro elevabili; Traslazione con operatore a bordo delle piattaforme sviluppate.

Decreto Legislativo n° 187 del 19 agosto 2005 
Attuazione della direttiva 2002/44/CE sulle prescrizioni minime di sicurezza e di salute relative all'esposizione dei lavoratori ai rischi derivanti da vibrazioni meccaniche - Il decreto è entrato in vigore a partire dal 1 gennaio 2006.
(Gazzetta ufficiale 21/09/2005 n. 220)

Linee guida ISPESL rischio rumore 
Linea Guida ISPESL per la valutazione del rischio rumore negli ambienti di lavoro.

Linee guida ISPESL stress in ambiente lavoro 
Linea Guida ISPESL sullo stress in ambiente di lavoro.

Circolare Min. Lavoro n° 11 del 04.04.2006
Art. 30 D.P.R. 7 gennaio 1956, n. 164 – Autorizzazione alla costruzione ed all’impiego di ponteggi metallici fissi - Elenco delle autorizzazioni ministeriali rilasciate per la costruzione e l'impiego dei ponteggi metallici fissi.

D.Lgs. n° 195 del 10.04.2006
Attuazione della direttiva 2003/10/CE relativa all'esposizione dei lavoratori ai rischi derivanti dagli agenti fisici (rumore) - Il decreto è entrato in vigore a partire dal 14 giugno 2006 ed annulla tra gli altri il Capo IV del D.Lgs. n° 277 del 15 agosto 1991.

Linee guida ISPESL scavi
Linea Guida ISPESL per le attività di scavo.

Linee guida ISPESL adeguamento attrezzature di lavoro
Linea Guida ISPESL per l'adeguamento delle attrezzature di lavoro ai requisiti previsti dalla Legge 18 aprile 2005, n° 62 art. 29 (art. 29 Comunitaria 2004).
 
Regolamento 09/03/2011 n. 305
REGOLAMENTO (UE) DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO che fissa condizioni armonizzate per la commercializzazione dei prodotti da costruzione e che abroga la direttiva 89/106/CEE del Consiglio
(Gazzetta Europea 04/04/2011 n. L88/5)
 
Decreto Presidente Repubblica 14/09/2011 n. 177
Regolamento recante norme per la qualificazione delle imprese e dei lavoratori autonomi operanti in ambienti sospetti di inquinamento o confinanti, a norma dell'articolo 6, comma 8, lettera g), del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81
(Gazzetta ufficiale 08/11/2011 n. 260)






 






 
Redazione Edilizia.com
24 Maggio 2007

Articoli Correlati:

Commenta la notizia!

Condividi



SPONSOR

Uretek Skyscraper