Edilizia.com


139175 Operatori, 168 utenti online.

Iscrivi Gratuitamente su Edilizia.com

Expotunnel 2013

Expotunnel 2013: il sottosuolo al centro della sostenibilità dello sviluppo...

Expo Tunnel 2013: Il mondo delle costruzioni in sotterraneo sale alla luce del sole offrendo non solo uno sguardo sulle possibilità della mobilità nel sottosuolo, dal trasporto di passeggeri e merci alle reti di distribuzione, ma sulla possibilità di ospitare diverse infrastrutture a vantaggio del recupero degli spazi urbani e della vivibilità del soprassuolo.

Con questi obiettivi socialmente rilevanti e con il valore aggiunto di portare a conoscenza di queste possibilità i cittadini, con iniziative divulgative per sconfiggere la diffidenza nelle soluzioni innovative, nasce la prima edizione di EXPOTUNNEL, dal 17 al 20 ottobre 2013 al quartiere fieristico di Bologna, al pad. 19.

Il mondo del tunnelling e delle perforazioni in sotterraneo necessitava infatti di un appuntamento esclusivamente dedicato, in grado di connettere le diverse anime del settore. Importanti aziende e realtà nazionali hanno compreso questa esigenza e hanno già aderito al Comitato Promotore di ExpoTunnel, dando fiducia alla nuova iniziativa, tra gli altri: Anas, Astaldi, C.G.T., Herrenknecht, Impregilo, Milano Serravalle Milano Tangenziali, Officine Maccaferri, R.F.I., Rocksoil, Seli, Spea Ingegneria Europea.

ExpoTunnel nasce con l’intento di essere non solo vetrina del costruire in sotterraneo, ma momento di dialogo, di confronto, di analisi delle opportunità offerte da queste soluzioni per uno sviluppo sostenibile degli insediamenti per strutture e servizi, conservando e migliorando l’uso del territorio a favore di attività umane più pregiate. Per questo occorre far conoscere ai tecnici pianificatori e progettisti le opportunità offerte dall’evoluzione delle tecnologie e dei macchinari per rendere più sicura ed economica la scelta di collocare nel sottosuolo non solo le infrastrutture di trasporto ma anche stoccaggi e impianti che non richiedono la luce del sole”, spiega l’Ing. Adolfo Colombo, da oltre nove anni presidente e oggi Past President della Società Italiana Gallerie e Presidente del Comitato Organizzatore del Congresso Internazionale “Gallerie e spazio sotterraneo nello sviluppo dell’Europa”, che si terrà nell’ambito di ExpoTunnel.

Alla luce dei cambiamenti globali imposti dalla congiuntura attuale, l'industria delle costruzioni e infrastrutture sotterranee riflette su se stessa, si apre al pubblico e alle necessità di interconnessione tra nazioni, con lo scopo di migliorare la qualità della vita e dare risposte concrete alle attese sociali ed economiche sull’utilizzo di una risorsa dell’ormai ridotta disponibilità di territori.

ExpoTunnel, attraverso il rapporto di domanda e offerta tra i vari settori merceologici, sarà occasione di incontro tra alta tecnologia e applicazioni sul campo, per apprendere nuove tecnologie e accedere a tecniche d’avanguardia, confrontandosi così col mercato globale e con le esperienze nazionali ed internazionali.

“Promuovere l’informazione e la formazione di tecnici e amministratori pubblici sulle possibilità offerte dalle costruzioni in sotterraneo è una necessità oggi sempre più forte anche in ambito internazionale, l’emergere di un progetto come ExpoTunnel in Italia può rappresentare il segno di una nuova sensibilità su uno sviluppo sostenibile”, chiarisce Colombo, “il sottosuolo infatti, dovrebbe ospitare strutture ed infrastrutture che occupano irrazionalmente il soprassuolo anche con progetti di grandi volumi, come ad esempio: impianti di depurazione delle acque, trattamento di rifiuti e nell’ambito della grande distribuzione, magazzini alimentari e ortofrutticoli, stoccaggio di idrocarburi e materiali vari”.

La prima uscita ufficiale di ExpoTunnel è internazionale: la manifestazione italiana si presenterà durante la fiera Innotrans, a Berlino dal 18 al 21 settembre 2012, all’interno dello stand 145 nel padiglione 5.2. Quella a Innotrans sarà soltanto la prima di molte partecipazioni nelle più importanti manifestazioni del settore, in Italia e all’estero, dove ExpoTunnel avrà la possibilità di creare sinergie con i principali attori e di trovare fondamentali elementi di crescita.

ExpoTunnel ospiterà anche il congresso della Società Italiana Gallerie intitolato “Gallerie e spazio sotterraneo nello sviluppo dell’Europa”: si svolgerà con varie sessioni scientifiche. I temi: infrastrutture varie di trasporto urbano ed extraurbano (strade, ferrovie, canali); grandi nodi ferroviari; opere idrauliche e di servizi; protezione e recupero ambientale; sostenibilità delle opere in sotterraneo; sicurezza nella costruzione e nell’esercizio; problemi normativi, giuridici e contrattuali; macchine ed innovazione tecnologica.

L’esposizione, che ha ricevuto il patrocinio delle istituzioni territoriali (Regione Emilia Romagna, Provincia e Comune di Bologna), si presenta con la volontà di non contrapporsi alle grandi fiere del settore dell’edilizia e di acquisire una identità definita dalla specificità del settore produttivo a cui si rivolge.

Il sito internet di ExpoTunnel in cui consultare le novità è: www.expotunnel.it
 

Redazione Edilizia.com
13 Dicembre 2012

Articoli Correlati:

Commenta la notizia!

Condividi



SPONSOR

Uretek Skyscraper