Edilizia.com


138927 Operatori, 99 utenti online.

Preventivi gratuiti Edilizia.com

L'edilizia scolastica e il blocco dei fondi

Sono circa 2,5 i miliardi bloccati nell'edilizia scolastica a partire dal 2004. Ecco perché.

ANCE blocco fondi scolastici

 


Il Presidente ANCE Paolo Buzzetti si dice entusiasta dell'attenzione di Matteo Renzi ai bisogni dell'edilizia scolastica. I provvedimenti che il nuovo premier vorrebbe adottare porteranno benefici non indifferenti e Buzzetti spera che le promesse siano mantenute. In particolare, il discorso si è concentrato sulle risorse attualmente mancanti e ha toccato i seguenti punti:

  • Dispersione delle risorse economiche - I programmi di adeguamento hanno subito così tanti frazionamenti da essere uno spreco di risorse economichee di tempo.
  • Rischi strutturali - Sono circa 24 mila le scuole italiane costruite in zone a rischio sismico. Circa 6250 sono anche in zone a rischio idrogeologico. 15 mila sono in totale gli edifici completamente da rottamare e non in grado di ospitare scuole o strutture simili.
  • Soldi bloccati - Di tutte le risorse promesse negli anni, pochissime sono state effettivamente utilizzate. Solo l'anno scorso, l'ANCE ha calcolato che di 357 milioni totali stanziati, ben 200 sono ancora da utilizzare. Queste cifre nascono da un insieme di finanziamenti che prende il via dal 2004, fino ad arrivare al governo Letta. Sommando gli anni e i fondi inutilizzati abbiamo cifre spaventose.
  • Tempistiche - Uno dei grandi problemi dell'edilizia scolastica è la tempistica. I progetti, molte volte, necessitano di periodi lunghissimi per essere approvati. Alcuni hanno impiegato sei anni, un periodo troppo lungo. Semplificazione la parola d'ordine.
  • Patto di stabilità - L'ANCE si dice tranquilla solo quando le parole di Renzi troveranno conferma nei fatti. Al momento è atteso lo sblocco di 5 miliardi da investire, fermi al loro posto a causa del Patto di Stabilità.

Riuscirà Renzi a mantenere la parola data? Seguiremo passo dopo passo l'evouzione politica in tema edilizio.


Articoli Correlati:

Commenta la notizia!

Condividi



SPONSOR

Uretek Skyscraper