Edilizia.com


138927 Operatori, 220 utenti online.

Preventivi gratuiti Edilizia.com

Eco-edilizia, l'Italia è ancora troppo lontana

Un dossier di Legambiente rivela la lontananza ancora troppo marcata dell'Italia rispetto alla bioedilizia. Tante cose ancora da fare, ecco tutti i dati.

legambiente eco edilizia

Legambiente ha pubblicato il dossier "Tutti in classe A", realizzato prendendo in esame circa 500 strutture in tutta Italia, monitorate in 47 diverse città italiane, dal nord al sud. Quello che ne esce è un quadro non proprio positivo, anche se alcuni traguardi sono già stati raggiunti dall nostra penisola. Per capire cosa significhi vivere davvero bene con una classe A, Legambiente esprime questo concetto:

"In classe A si vive meglio. Non solo ci si guadagna in salute, anche in economia. Meno malanni, più soldi, grazie al risparmio sulle bollette. Il tutto, poi, è finalizzato anche al rispetto dell'ambiente. In uno schema semplicissimo tutti i vantaggi della classe A: Risparmio energetico --> Risparmio Economio --> Più salute per te --> Più salute per la Terra."

Sono ottimi motivi per adeguarsi seriamente alle normative europee, che prevedono una trasformazione degli immobili da edifici di classi inferiori fino al raggiungimento delle classi A. Al momento, le città migliori in fatto di efficienza energetica sono Trento e Bolzano. Le Regioni migliori Piemonte e Lombardia. Sono ben 13 le Regioni che, invece, non controllano i certificati di prestazione energetica, grande errore.

La politica deve essere più rigida e Legambiente chiede controlli seri e affidabili, con una nuova legge sulla riqualificazione dei condomini. Edoardo Zanchini, vicepresidente di Legambiente, spiega come anche la crisi può essere superata a partire dall'efficienza energetica. Oltre il risparmio economico, investimenti sul rinnovo dell'energia porterebbero più lavoro e, di conseguenza, più occupazione. L'edilizia ne gioverebbe, la bioedilizia anche: il settore più in crisi potrebbe avere una spinta decisiva nel mercato e tornare ad essere uno dei perni della nostra economia. Le famiglie potrebbero risparmiare fino a mille euro: questo potrebbe bastare come incentivo.

Il dossier di Legambiente è molto interessante e mette a confronto immboili di diverso genere, sparsi in diverse città. Con l'aiuto della fotografia termodinamica, è stato possibile vedere a occhio nudo le differenze tra edifici di classe A ed edifici di classe minore. A voi la conlcusione: potetet scaricare l'intero dosser andando qui.


Articoli Correlati:

Commenta la notizia!

Condividi



SPONSOR

Uretek Skyscraper