Edilizia.com


138927 Operatori, 134 utenti online.

Preventivi gratuiti Edilizia.com

Unioncamere: diffusi i dati del primo trimestre 2013

Unioncamere ha diffuso i dati (tanto attesi) per il primo trimestre 2013, relativi alle imprese italiane. Percentuali ancora negative.

 

 

Unioncamere: diffusi i dati del primo trimestre 2013

Costruzioni e commercio al primo posto come settori in negativo per questo 2013. Siamo in una situazione peggiore perfino del primo trimestre 2009, uno dei peggiori in assoluto in questa crisi.

Unioncamere, insieme a Movimprese, ha rilevato i dati sulla natalità e la mortalità delle imprese italiane, con l'aiuto anche di InfoCamere, società informatica della Camera di Commercio.

Le costruzioni sono al primo posto con -12.507 aziende artigiane, segue il commercio, con -9.151 imprese e le attività manifatturiere, con un -5.342. Una vera e propria strage.

A livello territoriale, le percentuali sono così suddivise: il nord-est italiano perde circa 8.350 imprese, arretrando dello 0,7%; il sud e le isole perdono lo 0,51% con la perdita di 10.171 imprese e il nord-ovest lo 0,50%, con la perdita di 7.995 imprese. Il centro è la zona peggiore in relazione all'area, con una perdita dello 0,3% e una riduzione di 4.875 imprese.

Per scaricare l'intero report puoi andare qui.

Non ci sono parole adatte a descrivere questa strage industriale e commerciale. I numeri devono restare bene impressi nella mente dei nostri politici, responsabili più di tutti di ciò che sta succedendo. Sei d'accordo?



 

Redazione Edilizia.com
21 Aprile 2013

Articoli Correlati:

Commenta la notizia!

Condividi



SPONSOR

Uretek Skyscraper