Edilizia.com


138927 Operatori, 185 utenti online.

Iscrivi Gratuitamente su Edilizia.com

Unicredit in aiuto dell'edilizia

Le banche nemiche delle imprese? Non sempre. Ecco l'iniziativa di Unicredit per promuovere l'edilizia.

 

 

Unicredit in aiuto dell'edilizia
Che le banche non abbiano aiutato le imprese in crisi è cosa abbastanza nota. L'accesso al credito è tuttora fermo e molte aziende, in mancanza di liquidità, sono costrette a chiudere.

Molti incontri si sono consumati tra associazioni, enti e istituti bancari per chiedere una maggiore flessibilità, ma con quale risultato?

Forse Unicredit ha deciso di rispondere alla chiamata di aiuto e ha lanciato il piano "Ripresa Cantieri" per supportare le aziende edili e gli imprenditori. Come? Finanziando il completamento delle opere. Al momento sono 59 le iniziative, in 13 regioni italiane. A Milano si trovano almeno 10 cantieri, a Roma 11, con costruzioni che puntano molto al settore immobiliare privato e con un volume di affari di almeno 1 miliardo di euro.

Il compito della banca sarà quello di aiutare anche a vendere gli immobili, concedendo mutui favorevoli e vantaggiosi e promuovendo le vendite. Gabriele Piccini, Country Chairman di Unicredit, ha specificato: "La crisi di liquidita' ha comportato un significativo rallentamento del mercato immobiliare con la progressiva erosione del valore degli immobili e la conseguente difficoltà delle imprese costruttrici a portare a termine i cantieri.

Con Ripresa Cantieri vogliamo togliere un po' di paura dal mercato, garantendo il completamento dei progetti e contribuire al rilancio di un settore che, grazie all'indotto, è fondamentale per la ripresa del Paese".

Un'iniziativa che fa onore a Unicredit, non trovi?

A quando operazioni simili per le altre banche?

Redazione Edilizia.com
17 Luglio 2013

Articoli Correlati:

Commenta la notizia!

Condividi



SPONSOR

Uretek Skyscraper