Edilizia.com


138927 Operatori, 177 utenti online.

Preventivi gratuiti Edilizia.com

Umbria: 1 milione e 400 mila euro per l'edilizia scolastica

Sono stati stanziati alcuni fondi per l edilizia scolastica umbra, con interventi mirati anche alla sicurezza in caso di sisma.

 

 


L’Umbria è una delle regioni italiane ad aver subito un forte terremoto. L’ultima forte scossa, con conseguenti crolli e perdite di vite umane, è quella del 1997-1998, seguita da altre di meno intensità ma ugualmente dannose negli anni scorsi. Diversi centri storici hanno subito danni notevoli e la tipologia di costruzione presente in Umbria, con i suoi borghi antichi, vede spesso vecchi palazzi scelti come sedi scolastiche.

Proprio per questo carattere geofisico e per la caratteristica dei borghi antichi, sono stati necessari alcuni interventi di carattere edile per la messa in sicurezza degli edifici scolastici. I comuni in manutenzione saranno Magione, Città di Castello e Valle di Nera.

La priorità è stata assegnata dalla giunta regionale, su proposta di Carla Casciari, assessore all’istruzione. Il programma straordinario di intervento per la sicurezza sismica delle scuole pubbliche prevede un fondo di 1 milione e 400 mila euro da suddividere tra le strutture richiedenti.

In totale le richieste di intervento in tutta l’Umbria sono 29, per circa 8 milioni di euro necessari: al momento solo queste richieste sono state accettate, perché considerate più urgenti rispetto alle altre.

L’investimento nell’edilizia scolastica, come ricordato recentemente, è anche al centro delle possibili soluzioni adottabili dal governo per la riprese dell’edilizia generale.

Dott.ssa Elisabetta Mattiacci
22 Febbraio 2013

Articoli Correlati:

Commenta la notizia!

Condividi



SPONSOR

Uretek Skyscraper