Edilizia.com


138927 Operatori, 150 utenti online.

Iscrivi Gratuitamente su Edilizia.com

Sicurezza edilizia: sostanze chimiche e amianto

In questi giorni si è riacceso il discusso tema dell'amianto. Ecco perché è un rischio per la salute e per il settore edilizio.

Amianto
L'amianto e i composti chimici di scarto sono un pericolo per la salute e per la sicurezza dell'edilizia. In questi giorni il tema (in verità sempre alto nell'interesse generale) è tornato a far parlare a causa degli interventi previsti dal governo nell'edilizia scolastica.

Moltissime scuole italiane sono alle prese con l'amianto, materiale utilizzato per costruire istituti in tutta la penisola. La sua composizione tossica aumenta le probabilità di ammalarsi di tumore e sono molti i casi di lavoratori ammalati dopo anni a stretto contatto con questo materiale.

Di cosa è composto l'amianto? È un insieme di minerali appartenenti al gruppo degli inosilicati. È un materiale comune in natura, ma in Italia è fuori legge dal 1992. Per proteggersi da questo elemento, insostanza, il lavoratore deve adottare alcune misure di sicurezza, tra cui:

  • Tuta di protezione
  • Stivali di gomma
  • Guanti da lavoro
  • Mascherina o protettori per le vie respiratorie

Anche la rimozione dell'amianto deve seguire regole ben precise, in modo da non mettere in discussione la salute di chi la pratica:

  • Si parte con la rimozione del materiale
  • Si incapsula il materiale mischiandolo insieme ad altri composti
  • Si confina il materiale in modo da isolarlo del tutto

Il video di edilizia sicura che riportiamo spiega perfettamente come procedere in caso di presenza di amianto. Seguite le indicazioni e fate attenzione: la sicurezza parte prima di tutto da voi!

Redazione Edilizia.com
15 Novembre 2013

Articoli Correlati:

Commenta la notizia!

Condividi



SPONSOR

Uretek Skyscraper