Edilizia.com


139175 Operatori, 205 utenti online.

Iscrivi Gratuitamente su Edilizia.com

Sicilia: l'edilizia manifesta con i suoi operai

In Sicilia operai ed ex operai del settore edile si sono riuniti in piazza. Vogliono manifestare contro la Regione, colpevole di tenere ancora bloccati i 5 miliardi dedicati all edilizia.

manifestazione cgil

 

Sono operai ed ex operai quelli che hanno manifestato davanti alla Presidenza della Regione. Oltre duemila le persone che sono scese in strada. Il motivo? Si chiede lavoro, perché da esso dipende la sopravvivenza di aziende e famiglie. Ma non solo.

Mario Ridulfo, sindacalista di Fillea Cgil Palermo, ha dichiarato: “Manifestiamo perché vogliamo che il problema dei disoccupati dell’edilizia torni al centro del dibattito politico e perché chiediamo al governo regionale interventi straordinari di sostegno al reddito”. Oggi l’edilizia siciliana ha perso più di 3 mila posti di lavoro e oltre il 30% di ore lavorative.

Negli ultimi mesi sono almeno 300 le aziende che hanno chiuso, con un crollo occupazionale senza precedenti. Mancanza di lavoro, ma anche sblocco dei fondi: la Sicilia deve ancora sbloccare i 5 miliardi di euro stanziati per l’edilizia e ancora mai utilizzati.

La manifestazione siciliana non è la prima e nemmeno l’ultima: nei prossimi mesi sono previste nuove proteste in piazza, in tutta Italia. I motivi sono sempre gli stessi, si parte dalla mancanza di lavoro e liquidità fino ad arrivare ai fondi stanziati e bloccati a causa del solito Patto di stabilità.

Redazione Edilizia.com
25 Marzo 2013

Articoli Correlati:

Commenta la notizia!

Condividi



SPONSOR

Uretek Skyscraper