Edilizia.com


138927 Operatori, 222 utenti online.

Iscrivi Gratuitamente su Edilizia.com

Risparmio energetico: stanziati 40 milioni alle imprese venete

Fino al 30 giugno 2015 sarà possibile fare domanda per avere accesso ai finanziamenti dedicati alle imprese venete che vogliono investire nel risparmio energetico.

 

 

Sono 40 milioni di euro i fondi stanziati dal Veneto per le piccole e medie imprese del territorio che vogliono puntare sul risparmio energetico. Si chiama “Fondo Energia” ed è così suddiviso: 23,8 milioni di cui 15 milioni per finanziamenti a tasso zero e 8,8 milioni come conto capitale; i restanti 15 milioni si avranno a tasso agevolato dalle banche.

Il bando prevede una data di scadenza per le domande: 30 giugno 2015. Entro questa data si potranno chiedere finanziamenti per un minimo di 25 mila euro e un massimo di 2 milioni di euro.

I fondi disponibili seguono la linea del programma Operativo regionale, in vigore dal 2007 al 2013 e ogni finanziamento sarà offerto solo alle imprese che intendono migliorare e rendere più efficiente il risparmio energetico, attraverso soluzioni eco sostenibili.

Un esempio? Un impianto fotovoltaico e, in generale, con l’uso di fonti rinnovabili.

Questa iniziativa contiene al suo interno due forti motivazioni: da tempo si dice che il risparmio energetico possa dare nuova vita al settore edilizio, oltre che migliorare la vivibilità del territorio, e da più parti è stato chiesto espressamente un intervento mirato che possa dare aria nuova alle imprese in crisi.

I finanziamenti attuati potranno, dunque, agire in entrambe le direzioni, spingendo in avanti il settore edile e aiutando il territorio veneto in termini ambientalistici.

Redazione Edilizia.com
18 Febbraio 2013

Articoli Correlati:

Commenta la notizia!

Condividi



SPONSOR

Uretek Skyscraper