Edilizia.com


138927 Operatori, 137 utenti online.

Preventivi gratuiti Edilizia.com

Piemonte: al via i fondi per l'edilizia scolastica

Il patto di stabilità non sarà più un problema per il Piemonte. Sbloccati i fondi per l'edilizia scolastica, per più di 35 milioni di euro.

 

 

Piemonte: al via i fondi per l'edilizia scolastica

 

Alberto Cirio, assessore all'Istruzione alla Regione Piemonte, da tempo chiedeva allo Stato di allentare il patto di stabilità e permettere di lavorare per la messa in sicurezza degli edifici scolastici. Visto che il governo continua nel suo silenzio, il Piemonte ha deciso di agire autonomamente, non ritenendo più un problema i vincoli del Patto di stabilità, che lega il nostro Paese all'Europa.

Da questa mattina la Giunta ha dato il via libera agli enti locali piemontesi per operare in vista della sicurezza scolastica, con progetti e futuri cantieri che potranno prendere vita grazie allo sblocco dei vincoli europei. Il Piemonte utilizzerà la "regolarizzazione del Patto di stabilità" per sforare le spese della Regione e dare a enti locali, Comuni e Province che ne hanno bisogno i fondi per l'edilizia scolastica. Ogni risorsa dovrà essere utilizzata al 100% per la riqualificazione degli istituti, a patto che le spese autorizzate vengano poi saldato entro il 31 dicembre.

Metà delle risorse disponibili verranno, dunque, utilizzate per le scuole: circa 35 milioni di euro su 77 milioni totali. La sicurezza di bambini e ragazzi deve essere al primo posto, lo ribadisce anche Cirio. Il Piemonte investe, dunque, su di loro. Lo Stato sarà capace di fare altrettanto?




 

Redazione Edilizia.com
15 Ottobre 2013

Articoli Correlati:

Commenta la notizia!

Condividi



SPONSOR

Uretek Skyscraper