Edilizia.com


139175 Operatori, 194 utenti online.

Preventivi gratuiti Edilizia.com

POS: confermati i limiti per l'obbligo di possesso

Ecco le ultime novità per l'obbligo di Pos all'interno degli studi professionali. Tempo limite e guadagno annuo medio come soglia prevista.

 

obbligo pos professionisti

Avevamo parlato del POS anche il mese scorso, dopo le ultime novità decise dal governo e il conseguente sciopero indetto da Federarchitetti. Ecco gli articoli con tutte le informazioni:

Il Ministero dello Sviluppo Economico è tornato a parlare della questione, precisando che sono ancora valide le regole stabilite dall'unico regolamento esistente in materia e che il governo non ha nessuna intenzione di rivederne il piano. In sostanza saranno queste le novità confermate:

  • Obbligo di accettare le carte di debito in studio per pagare prestazioni professionali da 30,00 euro e oltre
  • L'obbligo dei pagamenti tramite POS ricade su quelle aziende e studi professionali che hanno avuto un fatturato di almeno 200 mila euro l'anno precedente, ma questo limite vale solo fino al 30 giugno 2014 e serve a fare in modo che la norma si applichi gradualmente
  • La norma entrerà in vigore entro 60 giorni dalla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, ci saranno poi 90 giorni di tempo per l'adeguamento

Il testo di legge è già in mano alle banche e al Ministero delle Finanze, che devono solo dare il via per l'approvazione. Una volta accettato il regolamento, sarà fatta: l'obbligo di POS diventerà una regolare norma da applicare in base ai criteri. Sembrerebbe non essere servito a nulla lo sciopero dei mesi scorsi, la norma si farà e non sembra esserci possibilità di modifica.


Articoli Correlati:

Commenta la notizia!

Condividi



SPONSOR

Uretek Skyscraper