Edilizia.com


138927 Operatori, 63 utenti online.

Iscrivi Gratuitamente su Edilizia.com

Liguria: i dati dell'edilizia regionale

Continuano ad arrivare i dati delle regioni italiane per l'edilizia. Ancora nulla di nuovo, ma sempre e solo percentuali negative.

 

 

Liguria: i dati dell'edilizia regionale
È il momento della Liguria. I dati regionali non sono molto diversi da quelli delle altre regioni: percentuali negative anche questa volta e anche per questo primo trimestre del 2013. Vediamoli nel dettaglio:

  • Circa 7 mila posti lavoro persi negli ultimi 3 anni
  • Solo nel 2012 sono stati licenziati circa 1500 operai
  • Dal primo trimestre del 2013, sono mille gli operai senza più un lavoro
  • Previsto un ulteriore calo occupazionale per tutto il 2013
  • Percentuali negative previste anche per il 2014


Dati pessimi con cui Assoedil lancia l'allarme. Federico Garaventa, presidente dell'associazione dei costruttori genovesi, non nasconde la sua preoccupazione. Quello che preoccupa di più è l'assenza di prospettive e soluzioni a breve termine. I dati saranno negativi anche per il prossimo anno, cosa impensabile per le aziende e gli operai italiani. Come si potrà andare avanti?

Le banche, poi, non offrono supporto. Niente più mutui, quindi niente liquidità, niente risparmi e niente investimenti. Come un cane che si morde la coda. Nessuna impresa costruisce più, i cantieri sono morti, anche la manutenzione del suolo pubblico è ferma. Il futuro delle costruzioni è preoccupante, commenta Garaventa.

E nelle altre regioni?
Ecco i dati raccolti in alcune zone d'Italia dall'inizio del 2013:

A quando notizie positive?

Redazione Edilizia.com
11 Giugno 2013

Articoli Correlati:

Commenta la notizia!

Condividi



SPONSOR

Uretek Skyscraper