Edilizia.com


139175 Operatori, 78 utenti online.

Preventivi gratuiti Edilizia.com

Le aree edificabili di fatto sono tassabili

Lo ha deciso la Corte di Cassazione con una sentenza del marzo scorso. Ecco le motivazioni.

 

 

Le aree edificabili di fatto sono tassabiliUn terreno edificabile, se ceduto, è tassabile perché genera plusvalenza. Lo conferma una sentenza della Corte di Cassazione, la numero 5166 del marzo scorso.

Secondo i giudici l'area edificabile ha delle potenzialità che la legano a condizioni come l'urbanizzazione, l'esistenza di servizi pubblici, il collegamento con i centri urbani e condizioni simili ed è di fatto un terreno che ha già ottenuto una concessione edilizia (parliamo del terreno soggetto al giudizio), quindi già predisposto alla costruzione di edifici. Tutto ciò lo rende edificabile in maniera rilevante a livello giuridico, quindi ha un valore tassabile.

Questo valore resta invariato, anche in caso di cessione: l'edificabilità è confermata dai giudizi oggettivi avvenuti in precedenza, giudizi che non si modificano con la cessione del terreno. La conclusione? Come area edificabile di fatto, è tassabile.

La decisione presa dai giudici non troverà l'accordo di molti privati e aziende, ma resta indubbia la motivazione. Ovviamente è doveroso precisare che si tratta di una sentenza che prende in esame un singolo caso e che non può essere ritenuta valida per casi generali: saranno i giudici a convenire o meno con questa decisione, anche se resta un caso divenuto ora un precedente giuridico non indifferente.

Cosa ne pensi di questa decisione?

Redazione Edilizia.com
8 Maggio 2013

Articoli Correlati:

Commenta la notizia!

Condividi



SPONSOR

Uretek Skyscraper