Edilizia.com


139175 Operatori, 173 utenti online.

Preventivi gratuiti Edilizia.com

La sostenibilità per combattere la crisi edilizia

Le imprese eco sostenibili si confermano essere le più forti davanti alla crisi edilizia. Perché?

 

 

La sostenibilità per combattere la crisi ediliziaLe aziende che meglio si muovono sul mercato, in tempo di crisi, sono quelle sostenibili. La ricerca vale non solo per il territorio laziale, ma per buona parte di quello nazionale. Un'impresa orientata al green sa come e dove investire e riesce ad avere più ricavi rispetto a un'impresa edile tradizionale.

Il segreto del successo è nell'idea del futuro: se si vuole sopravvivere al presente senza farsi sfuggire il "dopo", è bene guardare al futuro con occhi diversi e iniziare a comprendere come un risparmio a lungo termine sia la ricetta giusta sia per le aziende che per i privati.

Lorenzo Orsenigo, direttore di ICMQ (organismo di certificazione leader nel mercato delle costruzioni), dichiara apertamente che una visione green è un punto di forza. Un'azienda, investendo in ecosostenibilità, migliora la sua immagine agli occhi dei clienti e della stessa società, aumentando anche le possibilità di investimento e di lavoro.

Chi ha deciso di intraprendere questa strada ha notato subito gli ottimi risultati ottenuti: stare al passo con i tempi significa sapersi difendere da una crisi mondiale che colpisce in particolare l'edilizia e anche le imprese storiche, nate prima degli ultimi cinquanta anni, possono e devono riconoscerne i pregi.

La stessa Europa lo ha annunciato qualche settimana fa: la soluzione alla crisi? Gli investimenti sostenibili. Sei d'accordo anche tu?

Dott.ssa Elisabetta Mattiacci
7 Maggio 2013

Articoli Correlati:

Commenta la notizia!

Condividi



SPONSOR

Uretek Skyscraper