Edilizia.com


142893 Operatori, 172 utenti online.

Iscrivi Gratuitamente su Edilizia.com

Incentivi per riqualificazione energetica dei condomini

Legambiente detta le norme per una ristrutturazione dei condomini volta alla riqualificazione energetica. Il risparmio e la tutela ambientale sono in primo piano.

legambiente incentivi

Secondo Legambiente si può risparmiare fino al 50% su gas ed energia elettrica, con interventi mirati nella riqualificazione energetica di un condominio. La soluzione è l’adozione di un piano di ristrutturazione per stabili con almeno cinque nuclei abitativi, sul modello del green deal inglese.

Sostituire finestre e caldaie, installare pompe di calore, inserire pannelli fotovoltaici: i bonus permettono di migliorare le abitazioni costruite dal 1998 al 2007, per un totale di cinque milioni e mezzo di immobili.

Il 2007 è proprio l’anno dell’inserimento delle detrazioni fiscali al 55% e sono 1,6 milione in totale gli interventi adottati per migliorare la sostenibilità energetica, secondo i dati Legambiente.

L’assegnazione degli incentivi, avvisano, deve comunque essere rivista, perché è necessario utilizzarli per realizzare gli interventi e non per mantenere una classe energetica migliore. Legambiente propone di diffondere i bonus sui titoli di efficienza energetica, che certificano anno dopo anno la qualità energetica di un edificio.

Se gli interventi mirano alla riqualfiicazione, i bonus possono essere maggiori: si calcola che in sei anni, dal 2014 al 2020, si potrebbe avviare un affare da oltre 3 miliardi di euro, con 120 mila posti di lavoro in più e nuova vita al settore edilizio.

 

Redazione Edilizia.com
29 Marzo 2013

Articoli Correlati:

Commenta la notizia!

Condividi



SPONSOR

Uretek Skyscraper