Edilizia.com


138927 Operatori, 120 utenti online.

Preventivi gratuiti Edilizia.com

Incentivi edilizi per l'ecosostenibilità? Un esempio dalla Danimarca

Banche e fornitori di energia uniti per combattere la crisi. Succede in Danimarca, dove anche gli Istituti di credito danno vita a prodotti e progetti a sostegno della sensibilità energetica ed edilizia.

 

 

efficienza energetica

Chi vuole riqualificare la propria abitazione, sostenendo l’efficienza energetica, si trova davanti un grande problema, in Italia: la mancanza di fondi disponibili.

Gli investimenti in materia, infatti, sono ancora troppo pochi e non permettono a privati e aziende di lavorare nel settore come dovrebbero. Coinvolgere le banche nel giro dell’efficienza energetica non è semplice, ma in Danimarca è una realtà effettiva.

Alcuni fornitori di energia e alcuni istituti bancari del nord della Danimarca si sono uniti per offrire prodotti in tema ai propri clienti, in modo da permettere loro di investire nel settore, senza essere costretti all’ostacolo delle difficoltà finanziarie. Il modello si chiama ESCO e il motto è pagare investendo nel green ed essere ripagati con il valore che l’investimento ha prodotto.

Le banche offrono alle famiglie una serie di pacchetti energetici, con un costo preciso e tutti i dettagli del progetto. Gli stessi operatori bancari sono formati e informati su ogni progetto esistente e tramite un software, disponibile direttamente in sede, possono scegliere il pacchetto migliore per l’abitazione del cliente.

Il progetto è, ovviamente, agli inizi e può essere migliorato, ma è anche un grande vantaggio sia per chi vuole investire nella sostenibilità edilizia sia per le banche, che possono trattare in tranquillità con i clienti interessati. Un esempio da seguire anche per il nostro Paese.

Dott.ssa Elisabetta Mattiacci
2 Aprile 2013

Articoli Correlati:

Commenta la notizia!

Condividi



SPONSOR

Uretek Skyscraper