Edilizia.com


138927 Operatori, 157 utenti online.

Iscrivi Gratuitamente su Edilizia.com

In arrivo i nuovi fondi per il sisma in Emilia

Dopo i primi fondi, arrivati nel corso del 2013, ecco i nuovi finanziamenti per le aziende distrutte dal terremoto emiliano del 2012.

 

Sisma emilia romagna fondi imprese

Per 705 imprese dell'Emilia Romagna sono in arrivo fondi per 60 milioni di euro, stanziati dal Governo per gli investimenti produttivi. Altre risorse andranno alle attività di ricerca, continuando ad aumentare la percentuale di ricostruzione post sisma, sempre in crescita.

Gian Carlo Muzzarelli, assessore regionale alle Attività produttive, si dice convinto che queste risorse garantiranno una ripresa imminente. Questo grazie agli enti entrati in gioco: Governo e Regione sono riusciti, insieme, a mettere insieme le risorse finanziarie per far ripartire l'economia del territorio duramente colpito dal terremoto del maggio 2012.

Il primo obiettivo è quello di creare nuova forza lavoro e avere un 2014 finalmente vivo, grazie alla partenza di imprese di diversi settori, fino a ora ferme per ovvi motivi. La Regione garantirà, dunque, investimenti produttivi fino a 60 milioni di euro, per un totale di 705 imprese: è il continuo del bando regionale ormai chiuso, a cui hanno aderito in totale 894 imprese, alcune già finanziate con la prima tranche di fondi (costituita da 23 milioni di euro). Si prevedono almeno 1300 nuovi posti di lavoro per questo nuovo anno, di cui 300 già attivi nel corso del 2013.

Tutte le risorse sono rivolte alle piccole e medie imprese che hanno necessità di investimenti per riaprire e far tornare in attivo la lavorazione. Innovazione tecnologia e rinnovamento, nuovi locali o ristrutturazione dei vecchi: tutte condizioni necessarie per ripartire.I fondi per le attività di ricerca, invece, sono destinate alla realizzazione di un Tecnopolo a Mirandola (per il settore biomedicale), attività di ricerca per l'edilizia antisismica e l'assunzione di nuovi ricercatori, per un totale di circa 40 assunti.

L'Emilia Romagna è pronta a ripartire e questo 2014 sarà l'anno della sua rivincita.


Articoli Correlati:

Commenta la notizia!

Condividi



SPONSOR

Uretek Skyscraper