Edilizia.com


138927 Operatori, 115 utenti online.

Preventivi gratuiti Edilizia.com

Il Piano di edilizia sociale in Sicilia è pronto a partire

Riqualificare gli edifici pericolanti è la parola d'ordine. Creare mille alloggi abitativi per il comparto sociale è lo scopo. Ecco gli aggiornamenti dalla Sicilia.

 

Piano urbanistico sicilia

Il Piano urbano di edilizia sociale siciliano è pronto. Ne avevamo parlato recentemente: lo scopo della riqualificazione dei centri storici era dovuto alla necessità di creare almeno mille nuovi alloggi sociali in un anno, per far fronte all’emergenza abitativa di Palermo.

Il Piano prevedeva il ripristino di edifici industriali dismessi da almeno tre anni. Saranno le cooperative, con i fondi regionali, a creare i nuovi alloggi, tutti da 100 a 110 mq con prezzi intorno ai 180 mila euro. Si partirà dagli edifici a rischio crollo.

Le tecniche utilizzate saranno quelle ecocompatibili, quindi si farà attenzione al risparmio energetico e si bonificherà l’amianto, dove necessario. Non sono ammesse variazioni in termini di volumetria. Le domande per acquistare e ristrutturare gli edifici andranno fatte entro un anno.

Alberto Mangano, presidente della commissione Urbanistica, precisa: “Bisogna dare una risposta al settore della cooperazione che rischia di perdere finanziamenti ormai arrivati al limite, ma questo atto indica una svolta nella gestione del territorio nella salvaguardia del verde e nella riqualificazione di zone già costruite".

Il centro di Palermo, dunque, potrebbe cambiare fisionomia nel giro di un paio di anni, grazie agli incentivi regionali stanziati per il Piano sociale. Un’occasione in più per cercare di combattere la crisi, ma anche per dare nuova dignità a quei gruppi sociali sfavoriti che necessitano di nuovi spazi abitativi.

Redazione Edilizia.com
11 Aprile 2013

Articoli Correlati:

Commenta la notizia!

Condividi



SPONSOR

Uretek Skyscraper