Edilizia.com


138927 Operatori, 130 utenti online.

Preventivi gratuiti Edilizia.com

Geometri: niente più opere cimiteriali

Per il TAR solo gli ingegneri possono occuparsi delle opere igieniche non connesse a prefabbricati. Ecco la sentenza.

 

 

Geometri: niente più opere cimiteriali
Il Tribunale Amministrativo del Veneto ha emesso una sentenza a favore di un ricorso dell'ordine degli ingegneri della provincia di Verona. La sentenza, la 633/2013, chiarisce che le opere cimiteriali sono di competenza esclusivamente degli ingegneri.

Il ricorso, presentato contro Comune di Sona, in provincia di Verona, contrastava una delibera con cui veniva approvato un progetto esecutivo per realizzare loculi cimiteriali: il progetto era stato preparato e firmato da un geometra. Ecco il motivo del ricorso.

Il RD 1306/1912 definisce le opere cimiteriali opere di pubblica igiene. La loro progettazione può essere affidata solo agli ingegneri, quando non siano coinvolti singoli fabbricati. Con il riferimento a questo RD e a quello 274/1929, che disciplina la professione, la sentenza ha chiarito anche le competenze dei geometri nelle progettazioni delle opere in cemento armato.

Per la progettazione e la direzione delle opere edili si parla sono delle costruzioni rurali che non comportano pericolo per le persone. Le costruzioni civili, invece, sono competenza solo di ingegneri e architetti.

Per leggere l'intero testo della sentenza puoi seguire questo link --> Sentenza Tribunale Amministrativo Veneto

Redazione Edilizia.com
18 Luglio 2013

Articoli Correlati:

Commenta la notizia!

Condividi



SPONSOR

Uretek Skyscraper