Edilizia.com


138927 Operatori, 165 utenti online.

Iscrivi Gratuitamente su Edilizia.com

Fillea Cgil: nuovo allarme edilizia

Un nuovo allarme per il settore edilizio arriva dalle Associazioni vicine. Il tempo è scaduto, aumentati disoccupazione e suicidi.

 

 

Fillea Cgil: nuovo allarme ediliziaÈ Walter Schiavella, segretario generale Fillea-Cgil, a lanciare di nuovo l'allarme per il settore edile. Non c'è scampo, ormai. Parole chiare e dolorose da sentire.

Cosa serve subito?: "Servono risorse per rafforzare il sistema degli ammortizzatori sociali dell'edilizia che, rispetto agli altri comparti dell'industria, continua ad essere figlio di un dio minore. Bisogna liberare al più presto le risorse da destinare alle imprese che vantano crediti con la Pa, allentando i vincoli del patto di stabilità che bloccano migliaia di piccole opere cantierabili subito".

Solo in questo modo sarà possibile salvare parte dell'edilizia da una crisi che l'ha devastata, umiliata, dimezzata. Salvare quello che resta, ormai è questo l'unico obiettivo possibile. Intanto l'Istat fornisce gli ultimi dati, sconcertanti:

  • 21 trimestri consecutivi di perdita del settore edile (nessun fattore positivo)
  • Perso oltre il 30% della produzione
  • Persi oltre il 40% degli investimenti pubblici
  • 60 mila imprese chiuse
  • 500 mila posti di lavoro persi, di cui la metà nell'edilizia
  • Settore che conta il maggior numero di fallimenti
  • Settore in crescita per i suicidi di imprenditori e operai

Sembra una guerra e in fondo lo è: è la guerra di quegli italiani, operai e imprenditori, che lottano da mesi per avere una salvezza. Lottano senza che nessuno li ascolti questi dati ne sono la dimostrazione.

Non è più solo una questione di salvare un comparto economico, ma è una vera e propria lotta per la dignità e la vita umana: i suicidi sono un monito pesante, ma che deve essere ascoltato. Quanto ancora dovranno aspettare prima di tornare a una vita normale?






 

Redazione Edilizia.com
8 Maggio 2013

Articoli Correlati:

Commenta la notizia!

Condividi



SPONSOR

Uretek Skyscraper