Edilizia.com


138927 Operatori, 132 utenti online.

Iscrivi Gratuitamente su Edilizia.com

Facciamo il punto sui fondi per l'edilizia scolastica

Si avvicina la scadenza per la richiesta di fondi in edilizia scolastica. Entro il 22 aprile Enti locali e Regioni dovranno aver inviato le richieste.

 

Edilizia scolastica

Mancano poco più di dieci giorni alla data di scadenza delle richieste per accedere ai fondi MIUR. Il 22 aprile è, infatti, il termine massimo per poter accedere ai fondi per la realizzazione di nuove scuole o la ristrutturazione.

La Direttiva 34/2013 del MIUR è stata pubblicata il 6 aprile nella Gazzetta Ufficiale: sono 38 i milioni di euro disponibili, tutti destinati agli istituti pubblici scolastici.

Il fondo (chiamato fondo immobiliare) è gestito da una società apposita che seguirà le procedure pubbliche di conferimento. Ogni richiesta, come avevamo già scritto in un precedente articolo, dovrà essere inviata tramite PEC a dppr@postacert.istruzione.it entro 15 giorni dalla pubblicazione nella Gazzetta, quindi entro il 22 aprile.

Nella richiesta devono essere specificati l’importo del contributo e il modello di protocollo di intesa, con gli interventi da realizzare e il costo totale. Le richieste verranno erogate secondo ordine cronologico, fino all’esaurimento delle risorse.

Tutte le informazioni sono state pubblicate nella Gazzetta del 6 aprile. Si può avere visione del decreto anche attraverso il sito dell’Istruzione. Mancano pochi giorni alla data ultima di invio, sarebbe opportuno che gli Enti iniziassero a inviare le richieste, anche a fronte dell’ordine cronologico con cui verranno esaudite.

Redazione Edilizia.com
9 Aprile 2013

Articoli Correlati:

Commenta la notizia!

Condividi



SPONSOR

Uretek Skyscraper