Edilizia.com


139175 Operatori, 187 utenti online.

Preventivi gratuiti Edilizia.com

Fabbricati rurali e doppia tassazione

Saranno solo le aree svantaggiate a non pagare l'Imu sui fabbricati rurali e i terreni agricoli. Doppia tassazione per gli altri.


Con la Trise, la nuova tassa che introduce Tari e Tax, i fabbricati agricoli avranno una doppia tassazione. L'imu, infatti, sarà cancellata solo per le zone svantaggiate, mentre per tutte le altre resta comunque in vigore. La notizia ha innescato subito le proteste delle associazioni vicine al mondo agricolo e rurale, che hanno chiesto un intervento in Camera e Senato per risolvere la difficile situazione. Coltivatori diretti e imprenditori agricoli si trovano davanti a una doppia tassa, il contrario di ciò che era stato promesso dal Governo sin dai suoi primi giorni di vita.

La richiesta è di togliere, per il 2014, parte di queste tasse e dare ampio respiro al settore agricolo, già in crisi a causa della difficile situazione mondiale. Se le cose non cambieranno lo scenario sarà il seguente:

  • IMU da pagare su terreni agricoli e fabbricati agricoli
  • Tari da pagare su entrambi e relativa al servizio rifiuti
  • Tasi da pagare su entrambi e relativa ai servizi indivisibili

Le quote, ricordiamolo, verranno decise dai singoli comuni, che potranno scegliere le percentuali di tassazione.

Speriamo in una buona notizia per imprenditori agricoli e coltivatori diretti, già pronti a protestare contro questa assurda doppia tassazione.

Redazione Edilizia.com
4 Novembre 2013

Articoli Correlati:

Commenta la notizia!

Condividi



SPONSOR

Uretek Skyscraper