Edilizia.com


138927 Operatori, 262 utenti online.

Preventivi gratuiti Edilizia.com

Edilizia sicura: il rischio elettrico

Oggi, per il tema della sicurezza edilizia, parliamo del rischio elettrico e delle norme che lo regolano.

 

edilizia sicura

I cantieri edili sono pieni di pericoli. Con Edilizia Sicura e il Cpto di Bologna portiamo avanti da mesi la prevenzione contro i rischi che ogni lavoro mette davanti al singolo operaio. Lavorare rispettando le regole è il primo passo per evitare pericoli gravi, spesso causa di morte sul luogo di lavoro.

Oggi parliamo del rischio elettrico, molto diffuso all'interno dei cantieri. Quando si apre un nuovo lavoro è necessario presentare tutti i documenti relativi alla sicurezza e ogni parte del cantiere deve essere preparato sulla base dell'incolumità degli operai. I cavi elettrici hanno una pericolosità elevata: spesso, specialmente nelle nuove costruzioni, la fretta porta il lavoratore a non proteggere adeguatamente eventuali fili scoperti o a lavorare dimenticando le regole base per una corretta esecuzione del lavoro. Come trattare il rischio elettrico? E perché bisogna stare attenti?

Fulminazione, cavi scoperti, impianti non a norma o non protetti, impianto di messa a terra scollegato: queste sono solo alcune delle cause di infortunio sul cantiere. Vediamo come prepararsi e difendersi sul posto di lavoro.


Articoli Correlati:

Commenta la notizia!

Condividi



SPONSOR

Uretek Skyscraper