Edilizia.com


138927 Operatori, 243 utenti online.

Preventivi gratuiti Edilizia.com

Edilizia scolastica: 700 nuovi interventi per 150 milioni

Assegnati 150 milioni per circa 200 interventi nel mondo dell'edilizia scolastica. Non saranno gli unici: sono attesi altri fondi per interventi urgenti.

 

 

Maria Chiara Carrozza, ministro dell'Istruzione, ha annunciato da poco che sono pronti 150 milioni di euro per i primi interventi di edilizia scolastica. Il Decreto del Fare contiene, infatti, le disposizioni per assegnare i primi fondi, in attesa dei prossimi, che serviranno a finanziare altri 800 progetti urgenti.

Circa 200 interventi serviranno per bonificare istituti scolastici di tutta Italia alle prese con l'uso dell'amianto, un materiale altamente tossico e utilizzato molto (in passato) per la realizzazione di strutture pubbliche.

Ogni Regione ha presentato al governo una lista (in ordine di priorità) degli interventi immediatamente cantierabili: sarà in base a questa lista che il Governo invierà i fondi. Entro la fine di febbraio 2014 sapremo a chi sono state assegnate le risorse e quali cantieri stanno per partire. Le indagini, intanto, hanno rivelato che almeno 2000 scuole sono state costruite con amianto e andrebbero bonificate nel più breve tempo possibile. I fondi, però, non sono ancora sufficienti.

Le prime Regioni ad avere accesso alle risorse saranno Lombardia, con 74 interventi urgenti, Sardegna, con 24 interventi, ed Emila Romagna, con 52 interventi. Il minitro Carrozza ha così commentato: "Sono soddisfatta perché abbiamo coinvolto le Regioni con i primi soldi in maniera rapida e l'edilizia scolastica continuerà ad essere una priorità per questo governo".

 

Redazione Edilizia.com
11 Novembre 2013

Articoli Correlati:

Commenta la notizia!

Condividi



SPONSOR

Uretek Skyscraper