Edilizia.com


138927 Operatori, 224 utenti online.

Preventivi gratuiti Edilizia.com

Durc, la validità è limitata a una sola gara?

In base a quanto dichiarato dal Consiglio di Stato la risposta è no. Il Durc ha una validità che non è limitata a una sola gara.

 

 

 

Durc, la validità è limitata a una sola gara?
Il Durc (documento di regolarità contributiva) ha una validità che non è limitata a una sola gara di appalto. A deciderlo è il Consiglio di Stato, con un'ordinanza che riporta il numero 1456/2013. Perché i giudici hanno preso questa decisione?

Secondo quanto affermato, non esistono leggi che impongono il rilascio di un Durc per ogni gara di appalto, quindi le circolari Inail, Inps e Ministero del Lavoro (7/2008, 35/2008 e 145/2010) non sono rilevanti ai fini del rilascio del documento. Valgono, precisano i giudici, quelle che sono le leggi fondamentali e primarie, alle quali non è possibile opporre norme secondarie di nessun tipo.

Se un'azienda si presenta a una gara di appalto con lo stesso Durc presentato in altre gare non può essere escluso dall'appalto, ma ha diritto di partecipare esattamente come le altre aziende.

Un Durc ottenuto con fini diversi dall'appalto ha, dunque, la stessa validità degli altri e l'esclusione diventa, così, illegittima. Si può, invece, chiedere chiarimenti o integrazioni, nel caso in cui vi siano dubbi o necessità legate al Durc stesso.

Questa decisione diventa, dunque, la normali prassi da seguire nelle gare di appalto e crea un precedente con delle basi giuridiche approvate. Per leggere l'ordinanza completa, basta seguire questo link:

 http://www.amministrativistaonline.it/giurisprudenza/consiglio-di-stato-sez-iii-ordinanza-23-aprile-2013-n-1467/

 

Redazione Edilizia.com
9 Maggio 2013

Articoli Correlati:

Commenta la notizia!

Condividi



SPONSOR

Uretek Skyscraper