Edilizia.com


138927 Operatori, 77 utenti online.

Preventivi gratuiti Edilizia.com

Decreto sviluppo bis: novità nel settore lavorativo

Con l approvazione del Decreto Sviluppo Bis vengono segnalate nuove disposizioni relative alla disciplina dei rapporti di lavoro nelle start up innovative. Si dice addio al fax dalla comunicazione della chiamata per lavoro intermittente e vengono integrate delle misure per favorire l esodo dei lavoratori anziani. Per le start-up è stata integrata la possibilità per la durata di 4 ...

Decreto sviluppo bis: novità nel settore lavorativo
Con l'approvazione del Decreto Sviluppo Bis vengono segnalate nuove disposizioni relative alla disciplina dei rapporti di lavoro nelle start up innovative. Si dice addio al fax dalla comunicazione della chiamata per lavoro intermittente e vengono integrate delle misure per favorire l'esodo dei lavoratori anziani.

Per le start-up è stata integrata la possibilità per la durata di 4 anni dalla data di costituzione, la possibilità di stipulare un contratto a tempo determinato anche in somministrazione per lo svolgimento di attività inerenti l'oggetto sociale.

Una facoltà che avrà il termine massimo di 36 mesi, ferma restando la possibilità di stipulare un contratto a termine di durata inferiore ai sei mesi ai sensi della normative generale. Per quanto riguarda la soppressione della possibilità di comunicare tramite fax la chiamata per il lavoratore intermittente, prima dell inizio della prestazione lavorativa non superiore a 30 giorni.

I datori di lavoro inoltre potranno corrispondere ai lavoratori anziani, una prestazione d importo pari al trattamento pensionistico e a corrispondere all Inps la contribuzione fino al raggiungimento de requisiti minimi per la pensione.

Redazione Edilizia.com
10 Gennaio 2013

Articoli Correlati:

Commenta la notizia!

Condividi



SPONSOR

Uretek Skyscraper