Edilizia.com


138927 Operatori, 99 utenti online.

Iscrivi Gratuitamente su Edilizia.com

Debiti delle PA: l'Ance invia le proprie richieste al governo

I debiti che lo Stato ha accumulato con le imprese sono un totale di 19 miliardi di euro. Le aziende, che da mesi chiedono aiuto e una soluzione che sistemi il problema, hanno da poco avuto dal Governo una possibilità: il Consiglio dei Ministri ha infatti approvato, qualche giorno fa, il piano di rientro che lo Stato adotterà per ripagare le aziende. Quello che sappiamo, ...

 

 

Debiti delle PA: l'Ance invia le proprie richieste al governoI debiti che lo Stato ha accumulato con le imprese sono un totale di 19 miliardi di euro. Le aziende, che da mesi chiedono aiuto e una soluzione che sistemi il problema, hanno da poco avuto dal Governo una possibilità: il Consiglio dei Ministri ha infatti approvato, qualche giorno fa, il piano di rientro che lo Stato adotterà per ripagare le aziende.

Quello che sappiamo, però, è che non basta. L'Ance ha dunque deciso di inviare le proprie richieste in favore delle imprese edilizie italiane, modificando alcuni punti e introducendone altri, così da rimepire quel vuoto normativo che impedisce alle imprese italiane di continuare a lavorare, in periodo di crisi.

Il Presidente Ance Buzzetti ha dichiarato che questo primo passo per il pagamento dei debiti è importante, ma presenta alcune criticità che difettano troppo il provvedimento. Per prima cosa è un atto tardivo: rispetto alle richieste delle imprese, è arrivato molti mesi dopo, portando molte aziende alla chiusura per fallimento. Servono, poi, alcune sostanziali modifiche:

  • Incremento delle somme per le spese in conto capitale
  • Modifiche al Patto di stabilità interno
  • Prorogare al 31 dicembre l'obbligo della Centrale di committenza
  • Prevedere il rilascio del Durc dietro crediti certificati


Queste richieste, dice l'Ance, possono essere portate a termine senza intaccare la possibilità di ripagare le imprese che attendono liquidità dallo Stato. Una volta inoltrati i punti chiave, resta da attendere la parola del Governo.

Redazione Edilizia.com
15 Aprile 2013

Articoli Correlati:

Commenta la notizia!

Condividi



SPONSOR

Uretek Skyscraper