Edilizia.com


138927 Operatori, 104 utenti online.

Iscrivi Gratuitamente su Edilizia.com

Cresce l'edilizia sostenibile nei comuni italiani

Uno studio di Legambiente e Cresme comunica che oltre mille comuni italiani hanno scelto di investire nell edilizia sostenibile.

 

 

legambiente

In totale sono 1.003 i comuni italiani che hanno deciso di appoggiare il settore dell’edilizia ecosostenibile. Il rapporto ONRE è stato portato a termine da Legambiente e Cresme e ha riguardato i settori più innovativi dell’edilizia. I comuni citati sono quelli che hanno modificato i loro regolamenti edili per fare spazio alle innovazioni, scegliendo una qualità abitativa di tipo sostenibile e adottando nuove misure per gli immobili residenziali.

Secondo il rapporto sono almeno 21 milioni i cittadini interessati da questi cambiamenti, da nord a sud, con forte prevalenza al centro. Rispetto al 2010, i regolamenti sostenibili sono aumentati del 42,3%.

I parametri presi in considerazione per per l’analisi sono: isolamento termico, tetti verdi, fonti rinnovabili, efficienza energetica degli impianti, materiali di costruzione riciclabili, risparmio idrico, isolamento acustico, permeabilità dei suoli, funzionamento delle caldaie, tipologia di vetri isolanti e altri accorgimenti simili.

Questi cambiamenti possono aiutare l’edilizia italiana? Il Presidente Legambiente, Edoardo Zanchini, si dice convinto che il passaggio a un’edilizia ecosostenibile sia importante per la ripresa del settore in genere.

L’innovazione va avanti e crescere insieme a lei può solo che giovare alle piccole e medie imprese. Quello che si deve fare, ora, è adeguarsi alle nuove normative comunali e investire nell’edilizia sostenibile, unico settore in crescita. Sei pronto a investire nell’ecosostenibile?

Dott.ssa Elisabetta Mattiacci
11 Marzo 2013

Articoli Correlati:

Commenta la notizia!

Condividi



SPONSOR

Uretek Skyscraper