Edilizia.com


138927 Operatori, 119 utenti online.

Iscrivi Gratuitamente su Edilizia.com

Costi di costruzione residenziale in aumento

Aumentano i costi di costruzione per gli immobili residenziali: i dati prendono in esame i primi mesi del 2013 contro i primi mesi del 2012.

 

 

costi costruzioni residenziali

Da gennaio a febbraio si è avuto un aumento dei costi di costruzione residenziale dello 0,3%. Rispetto all’inizio del 2012 l’aumento è stato dell’1%. I dati sono stati pubblicati dall’Istat, che ha anche motivato l’aumento dei costi. In questi ultimi mesi due sono le voci che hanno particolarmente gravato sul costo delle costruzioni: la manodopera e i materiali.

Rispetto al 2012, infatti, la manodopera ha subito un aumento dello 0,9%; i materiali, invece, sono cresciuti dell’1%. I trasporti, altro settore fondamentale in campo edilizio, sono aumentati dello 2,5% mentre i noli del 3,6%: tutti aumenti che incidono fortemente sulle imprese di costruzione, che si vedono costrette ad aumentare di conseguenza i propri costi.

Per i materiali, le categorie con più aumenti sono quelle relativi agli impianti di riscaldamento, con un 2,6% di aumento, e quelle delle apparecchiature elettriche, con un 1,8% in più. Anche nella categoria delle impermeabilizzazioni si sono avuti aumenti importanti: l’isolamento termico ha aumentato i costi del 6% mentre gli impianti di riscaldamenti sono aumentati del 5,5%.

Aumenti non indifferenti e dovuti probabilmente anche alla forte crisi, che ha spazzato via i guadagni effettivi delle aziende produttrici di materiali. La prossima stima sui prezzi si avrà tra qualche mese.

Redazione Edilizia.com
3 Aprile 2013

Articoli Correlati:

Commenta la notizia!

Condividi



SPONSOR

Uretek Skyscraper