Edilizia.com


138927 Operatori, 130 utenti online.

Iscrivi Gratuitamente su Edilizia.com

Combattere la crisi con gli eco-condomini: è possibile?

Dimezzare i consumi condominiali e combattere la crisi. La proposta viene da Legambiente, che qualche giorno fa ha analizzato i benefici possibili.

 

 

Legambiente e AzzeroCo2 hanno fatto il punto sulle direttive europee per l’efficienza energetica. Ne abbiamo parlato pochi giorni fa: la riqualificazione edilizia ed energetica può seriamente aiutare a superare la crisi.

Circa 24 milioni di persone, in Italia, vivono in un condominio, dove i consumi energetici sono più alti della media a causa del tipo di costruzione adottata durante la realizzazione dell’immobile. Con un nuovo sistema di incentivi, applicati esclusivamente ai condomini, si potrebbe ridurre il consumo energetico e far risparmiare le famiglie italiane.

Non solo: gli incentivi darebbero modo alle imprese edilizie di lavorare sulla riqualificazione e avere, così, nuove opportunità.

Nel Regno Unito è stato adottato il metodo Green Deal, secondo il quale esistono interventi a costo zero per le famiglie perché ripagati con il risparmio che si ottiene sui consumi. Un sistema simile non metterebbe una famiglia in condizioni di rinunciare all’efficienza energetica, perché consapevole del risparmio energetico a lunga durata.

Quanto si potrebbe risparmiare, con un piano effettivo di incentivi? Il massimo raggiungibile in un anno sarebbe tra gli 800 e i 1300 euro.

Un ottimo guadagno per le famiglie che vivono nei condomini delle città italiane e un investimento che gioverebbe da una parte alle imprese edilizie, dall’altra all’ambiente.

Redazione Edilizia.com
5 Aprile 2013

Articoli Correlati:

Commenta la notizia!

Condividi



SPONSOR

Uretek Skyscraper