Edilizia.com


139175 Operatori, 205 utenti online.

Preventivi gratuiti Edilizia.com

Albertini propone il rilancio dell'edilizia

La soluzione, per il candidato alla presidenza della Lombardia, è puntare a un edilizia a impatto zero, che sostenga il territorio e lavori con efficienza.


 

Gabriele Albertini, candidato alla presidenza della regione Lombardia nella lista di Monti, ha le idee chiare su come far ripartire l’edilizia sul territorio lombardo.

La soluzione sarebbe adottare un’edilizia sempre più a impatto zero. Perché?

Albertini ha scritto in una lettera i motivi delle sue idee. La lettere è stata consegnata agli imprenditori edili e ai cittadini che sono intervenuti ieri alla protesta di Milano.

Per il candidato l’edilizia a impatto zero è importante: nella lettera scrive “si può scommettere sull’impatto zero attraverso l'attuazione della Legge Sviluppo di Regione Lombardia anticipando al 2015 gli standard edilizi europei 2020: tutti gli edifici di nuova costruzione privati o pubblici dovranno essere ad altissima prestazione energetica con fabbisogno molto basso o quasi nullo e coperto in misura significativa da rinnovabili.

Questo ulteriore obiettivo vuole essere uno stimolo ulteriore a generare maggiore linfa per il mercato delle costruzioni

La regione Lombardia, in tal senso, si impegna a rispettare tutti i termini di pagamento per le imprese edili entro i 60 giorni. Non solo: Albertini assicura che con la sua direzione ci sarà un maggior controllo sugli appalti, così da evitare truffe e ingenti danni alle imprese edili locali.

Quale è la tua opinione?

Redazione Edilizia.com
14 Febbraio 2013

Articoli Correlati:

Commenta la notizia!

Condividi



SPONSOR

Uretek Skyscraper