Edilizia.com


138927 Operatori, 120 utenti online.

Preventivi gratuiti Edilizia.com

Aiutare l'edilizia? Facciamo come in Inghilterra

Un piano di 3 miliardi di euro per aiutare il settore edile. Non siamo in Italia, ma in Inghilterra, dove le infrastrutture vengono messe al servizio delle imprese colpite dalla crisi.

 

 

Inghilterra e l'edilizia

 

Il periodo di crisi ha costretto tutti i Paesi europei a rivedere alcune fondamentali politiche. Il settore edilizio, in particolare, ha subito diversi interventi in tutti i governi esteri, essendo il più grave tra tutti i settori lavorativi. Molte politiche economiche potrebbero essere prese come esempio anche qui in Italia, così da avere soluzioni diverse e mirate per quelle che sono diventate le urgenze economiche italiane.

George Osborne annuncia, in Inghilterra, un piano infrastrutturale per quasi 3 miliardi di euro: il governo inglese ha studiato e analizzato nuove soluzioni per recuperare al disastro edilizio, settore arretrato del 12%.

Non è certo il primo annuncio che Osborne afferma pubblicamente, ma c’è da sperare in positivo. In particolare, si parla di diversi fondi destinati all’edilizia residenziale pubblica, alcuni sconti per chi vuole acquistare la casa dove attualmente paga l’affitto e nuovi mutui agevolati.

Questi ultimi, in particolare, dovrebbero partire da una percentuale del 2,7 a tasso fisso, manovra che aumenterebbe di misura i possibili acquirenti di immobili. Questa soluzione favorirebbe l’edilizia, grazie all’acquisto di abitazioni, e le stesse famiglie, che si vedrebbero acconsentire mutui (quindi liquidità) con un tasso davvero agevolato.

Il 2012 è stato molto difficile anche per l’edilizia inglese, che ha ridotto del 22% i cantieri per l’edilizia residenziale. Siamo tutti nella stessa condizione, verrebbe da dire. Mancano solo provvedimenti concreti che portino anche in Italia, così come all’estero, un po’ di aria nuova per le aziende del settore edilizio.

Dott.ssa Elisabetta Mattiacci
21 Marzo 2013

Articoli Correlati:

Commenta la notizia!

Condividi



SPONSOR

Uretek Skyscraper