Edilizia.com


138927 Operatori, 265 utenti online.

Iscrivi Gratuitamente su Edilizia.com

A Palermo pronti nuovi interventi di edilizia sociale

Ristrutturare gli edifici pericolanti è una necessità per il Comune di Palermo, il cui centro storico è in parte a rischio crollo.

Piano edilizia sociale palermo

 

Il settore edilizio ha bisogno di nuovi interventi in tutta Italia. In Sicilia, il Comune di Palermo ha deciso di aiutare il settore con interventi mirati nella zona del centro storico. Ristrutturare gli edifici che risultano pericolanti e dare una possibilità di lavoro alle imprese, utilizzando i fondi previsti per le necessità cittadine: un’opportunità che Palermo ha voluto cogliere.

È stato preparato un piano di edilizia sociale dal Consiglio comunale: il progetto prevede circa mille alloggi (forse duemila) realizzati recuperando il patrimonio immobiliare del centro, evitando così di cementificare aree nuove. Riqualificazione del territorio, quindi, così come vogliono le stesse direttive europee.

I proprietari degli edifici pericolanti hanno l’obbligo di ristrutturarli: questa è una delle priorità del Comune. In caso contrario, il Comune può espropriare l’immobile e usufruirne come meglio crede. Esistono anche fabbricati industriali abbandonati e non usati da qualche anno: saranno tutti riconvertiti. Per quegli edifici impossibili da ristrutturare (per motivi tecnici e logistici) è prevista l’intera demolizione. I fondi per il progetto esistono e verranno utilizzati interamente.

La stessa Sicilia ha dato il via all’utilizzo dei fondi regionali, creando dei bandi appositi a cui le imprese possono partecipare. I lavori stanno per iniziare e Palermo merita un plauso per l’intervento edilizio di cui si sta facendo promotrice.

Redazione Edilizia.com
3 Aprile 2013

Articoli Correlati:

Commenta la notizia!

Condividi



SPONSOR

Uretek Skyscraper