Edilizia.com


139175 Operatori, 187 utenti online.

Iscrivi Gratuitamente su Edilizia.com

Perugia nasce una Nuova Monteluce

Svolta quest'oggi in Piazza Monteluce, alla presenza di Luca Panizzi, Fund Manager di BNP Paribas Real Estate e Valeria Cardinali, Assessore all'Urbanistica Edilizia pubblica e privata del Comune di Perugia la conferenza stampa “Perugia, sta nascendo una Nuova Monteluce” durante la quale è stata pr...

Sono terminate oggi le demolizioni degli edifici e la successiva fase di preparazione della Nuova Monteluce: il vecchio quartiere di Perugia assume un nuovo volto all'insegna della sostenibilità.

La riqualificazione dell’area prosegue con la realizzazione delle urbanizzazioni nella parte centrale dell’intervento. L’avvio delle prime opere, scavi e paratie per la costruzione dei parcheggi interrati, completa la preparazione del sito e pone le basi per la realizzazione del progetto che cambierà il volto del quartiere.

Intanto, sulla base del progetto approvato a dicembre, che ha ottenuto il parere favorevole della Soprintendenza ai Beni Ambientali e Paesaggistici dell’Umbria, si prepara la realizzazione della parte centrale del progetto, che comprende, oltre ai parcheggi interrati, il nucleo delle piazze attorno alle quali sorgeranno spazi commerciali, uffici, residenze per studenti e servizi.

Entro la fine dell’anno, una volta definite le modifiche necessarie per la conservazione di alcune strutture dell’ex convento ritrovate nel corso degli scavi, prenderà il via il cantiere più grande.

In seguito sarà avviata la realizzazione delle residenze e degli altri lotti del progetto, per i quali la progettazione è tuttora in via di completamento. La prima fase dell’intervento, compatibilmente con i processi amministrativi in corso, potrà essere completata e restituita alla città nel 2013.

Fin dal principio, il progetto è stato orientato secondo i principi dello sviluppo sostenibile, nell'equilibrio tra funzioni e destinazioni d’uso che ripropone la varietà della città storica, nel disegno degli spazi articolati attorno ad un nuovo sistema di percorsi e piazze pedonali e nell’integrazione tra architetture e moderne soluzioni tecnologiche.

La sostenibilità ambientale, sociale ed economica è uno dei temi dominanti dell’intera operazione. Dalla gestione del cantiere all'utilizzo del prodotto finito, il progetto prevede l'uso di energie rinnovabili, il miglioramento del confort ambientale, un approccio sostenibile alle esigenze di mobilità (meno auto, più aree e percorsi pedonali), una maggiore attenzione alla raccolta e al trattamento dei rifiuti e molto altro ancora.

La Nuova Monteluce rispetta le linee guida del programma di BNP Paribas Real Estate “HABITAT & CONSTRUCTION RESPONSABLE”.
Gli edifici sono stati progettati per l’ottenimento della certificazione LEED - Leadership in Energy and Environmental Design, uno tra i protocolli ambientali più restrittivi ed apprezzati in ambito internazionale che riconosce le prestazioni degli edifici quanto a risparmio energetico ed idrico, riduzione delle emissioni di CO2, miglioramento della qualità ecologica degli interni, materiali e risorse impiegati, progetto e scelta del sito.

Nell’ambito di Festarch, Festival Internazionale di Architettura che si tiene a Perugia dal 2 al 5 giugno, BNP Paribas REIM SGR p.A.organizza un’esposizione dedicata alla riqualificazione dell’area dell’ex policlinico Monteluce, il più grande intervento in corso di realizzazione a Perugia.

L’esibizione si compone di due sezioni:

  • nella prima, viene illustrato, attraverso tavole grafiche e modelli, il progetto della Nuova Monteluce e l’attenzione al tema dello sviluppo sostenibile.
  • nella seconda, una serie di proiezioni tratte dal documentario di Giacomo Gatti in corso di realizzazione accompagnano il visitatore attraverso la realizzazione dell’intervento, le scelte progettuali ed il rapporto con il quartiere circostante.
Dott.ssa Elisabetta Mattiacci
1 Giugno 2011

Articoli Correlati:

Commenta la notizia!

Condividi



SPONSOR

Uretek Skyscraper