Edilizia.com


139175 Operatori, 212 utenti online.

Preventivi gratuiti Edilizia.com

Edilizia: Si va avanti solo con ristrutturazioni

La situazione edilizia italiana continua la sua strada verso il baratro. Nel 2011 è stato registrato un calo del 5,4% per il settore delle costruzioni e le previsioni negative sono pronte a invadere anche il 2012. Il settore delle costruzioni attualmente vale 140 miliardi di euro pari al 9% del PIL...

Edilizia: Si va avanti solo con ristrutturazioni
La situazione edilizia italiana continua la sua strada verso il baratro. Nel 2011 è stato registrato un calo del 5,4% per il settore delle costruzioni e le previsioni negative sono pronte a invadere anche il 2012.

Il settore delle costruzioni attualmente vale 140 miliardi di euro pari al 9% del PIL e il giro di affari tra abitazioni e edifici non residenziali è davvero nero. Solo un settore ha dei valori positivi ed è quello delle ristrutturazioni, che fanno segnare un lieve aumento da 4 anni a questa parte.

Come mai solo il settore delle ristrutturazioni offre le migliori soddisfazioni? Semplicemente per via delle agevolazioni fiscali che vengono offerte ai privati cittadini in caso di ristrutturazione.

Grazie al bonus del 36% rilasciato dal Decreto Salva Italia il risparmio è netto e la possibilità di pensare a un futuro con risparmio energetico piace a moltissime persone.

Per il 2012 si dovrebbe raggiungere un ulteriore calo del 3,8% con una diminuzione più attiva per il settore delle costruzioni residenza lini. In discesa anche il settore non residenziale e la crisi dell’immobile avrà ancora parecchia strada da percorrere.

La diminuzione delle domande è la causa principale ma anche le troppe offerte di mercato stanno rovinando tutto, quindi la situazione continua in negativo.

Redazione Edilizia.com
20 Gennaio 2012

Articoli Correlati:

Commenta la notizia!

Condividi



SPONSOR

Uretek Skyscraper