Edilizia.com


138927 Operatori, 139 utenti online.

Preventivi gratuiti Edilizia.com

Expomeeting Toscana

Expomeeting Toscana, così come i prossimi appuntamenti di Lazio e Puglia, godrà del patrocinio del Ministero dell'Ambiente. L'obiettivo della manifestazione è quello di diffondere una cultura progettuale sostenibile attenta alla qualità del costruire. Il programma propost...

Un evento con il patrocinio del Ministero dell'Ambiente 

Expomeeting Toscana, così come i prossimi appuntamenti di Lazio e Puglia, godrà del patrocinio del Ministero dell'Ambiente. L'obiettivo della manifestazione è quello di diffondere una cultura progettuale sostenibile attenta alla qualità del costruire, da questo punto di vista EdicomEdizioni si pone come punto di riferimento nel settore dell'architettura sostenibile e della bioedilizia proponendo pubblicazioni ed eventi convegnistici ed espositivi in tutta Italia.

Il programma proposto per Expomeeting Toscana è ricco di iniziative e completamente aderente alle specificità e al tessuto normativo del territorio toscano, proprio per questo motivo la Regione Toscana ha deciso di concedere il patrocinio all'iniziativa così come le amministrazioni provinciali di Pistoia, Firenze, Lucca e il Comune di Montecatini Terme.

Un programma ricco di eventi

I lavori dell'Expomeeting inizieranno alle ore 09.00 e proseguiranno per tutta la giornata, fino alle ore 18.00 con un programma denso di eventi.

L'appuntamento principale della mattinata vedrà un Convegno dal titolo “Progettare in Toscana” in cui verranno trattate diverse tematiche tra cui la progettazione e la costruzione ecoefficiente in clima mediterraneo tra permanenza e innovazione con un particolare riferimento al progetto “Abitare mediterraneo”, frutto della partnership tra Regione Toscana, Università di Firenze e Scuola Sant'Anna di Pisa.
DIA e SCIA, Codice degli Appalti, linee guida nazionali per il contenimento del fabbisogno energetico e la climatizzazione estiva, classificazione acustica degli edifici e nuova normativa nazionale sui requisiti passivi saranno altri temi discussi nella mattinata. Il convegno proseguirà poi prendendo in considerazione altri aspetti del progettare in toscana utili agli addetti ai lavori tra cui: il documento unico di programmazione regionale, le politiche di riuso dei volumi edilizi esistenti e di limitazione del consumo di suolo della Regione Toscana.
Verranno poi illustrati progetti di recupero del patrimonio edilizio pubblico e progetti sperimentali di social-housing ed eco-edilizia.
Interverranno esponenti del mondo accademico tra i quali il prof. Marco Sala dell'Università di Firenze e la prof.ssa Caterina Cargari dell'Università di Firenze ma anche esponenti delle istituzioni di cui l'architetti Pietro Novelli e Riccardo Baracco della Regione Toscana e l'ing. Gianluca Zoppi di CESAL.

Nel pomeriggio sarà invece la volta dei Seminari tecnici in cui verranno illustrate le più recenti novità tecnologiche che vanno dall'isolamento delle strutture orizzontali con ghiaia di vetro cellulare, all'isolamento con pannelli sottovuoto fino al raffrescamento a pavimento e ai serramenti ad alta efficienza energetica. Verranno poi illustrati, tra gli altri, vari tipi di impianti ad energie rinnovabili, coperture metalliche integrate con sistemi fotovoltaici e sistemi di ventilazione a doppio flusso con recupero di calore.
Parallelamente ai seminari tecnici si svolgerà il Forum ricerca e innovazione, a cura della prof.ssa Paola Gallo del dipartimento TAED dell'Università degli Studi di Firenze, in cui si parlerà fra le altre cose di criteri progettuali per edifici passivi, integrazione architettonica delle energie rinnovabili, fotovoltaico di nuova generazione. L'obiettivo è quello di favorire il dialogo fra ricerca, produzioni e progettazione creando un punto di contatto comune a questi tre mondi.

Per tutta la giornata sarà inoltre possibile visitare la rassegna tecnologica con oltre 100 prodotti in mostra tra sistemi costruttivi per l'involucro ad alta efficienza, prodotti per l'isolamento termoacustico, impianti a basso consumo ed energie rinnovabili. Interessante l'opportunità per i progettisti di prenotare attraverso il servizio di AgendaMeeting le consulenze tecniche gratuite offerte dai partner dell'evento, tutte primarie aziende del settore.
Concluderà la giornata il convegno LegnoArchitettura che illustrerà diversi progetti ecosostenibili di costruzioni in legno tra cui le Residenze Lochbaur a Merano (Michael Tribus Architecture), il progetto C.A.S.E. (RuattiStudio Architetti), il Centro Ittiogenico a Farra d'Alpago (Parcianello&Partners), il progetto case a schiera a Monopoli (Francesco Longano), la sede holz&ko (comfort_architecten), Ghaus a Spresiano (Arbau), le case abbinate a Monguelfo (aichner_seidl ARCHITEKTEN), il Centro per l'infanzia a San Biagio di Callata (MAMA Studio Associato), Theiner's Garten Bio Vitalhotel a Gargazzone (baukraft), l'edificio per uffici di Lagundo (Markus Tauber Architectura).

 

Redazione Edilizia.com
28 Ottobre 2010

Articoli Correlati:

Commenta la notizia!

Condividi



SPONSOR

Uretek Skyscraper