Edilizia.com


139175 Operatori, 70 utenti online.

Iscrivi Gratuitamente su Edilizia.com

Comunicati Stampa del 2010

In questa sezione riportiamo i comunicati stampa relativi all'anno 2010...



A picco il settore costruzioni nella Provincia di Lucca

A picco il settore costruzioni nella Provincia di Lucca Sos agli enti locali che poco hanno fatto per far fronte al prolungarsi della crisi economica e dello stop forzato dell'edilizia in questo 2010. Esplode la protesta degli edili: poca attenzione nei confronti imprese locali. 2010 tragico, 2011 pieno di incertezze: opere pubbliche piccole e medie appaltate alle imprese locali. Da 180 a 300 giorni per riscuotere i pagamenti da privati ed enti. Antonella Gabbriellini, Presidente Provinciale Edili: "Lavoro alle imprese del territorio; stop alla politica degli appalti alle imprese che vengono da fuori"

I risultati del Rapporto ONRE 2010

I risultati del Rapporto ONRE 2010 I Regolamenti Edilizi Comunali in tema di efficienza energetica rappresentano un'importantissima chiave per raccontare il cambiamento in corso nel modo di progettare e costruire in Italia. E'sempre più in crescita il numero di Comuni che hanno messo mano ai propri strumenti di governo per introdurre nuovi criteri e obiettivi energetico-ambientali. Il terzo Rapporto ONRE promosso da CRESME e LEGAMBIENTE, prende in esame i 705 Comuni che hanno modificato i propri Regolamenti Edilizi per introdurre obiettivi di sostenibilità. L'80% di questi lo ha fatto negli ultimi tre anni.

Made Energia: la crescita alternativa

Made Energia: la crescita alternativa Sono già circa una trentina le rivendite edili di Gruppo Made che hanno aderito al servizio “Made Energia”, studiato e realizzato dal Gruppo per facilitare l'ingresso dei magazzini edili in uno dei mercati trainanti dei prossimi anni, e per il quale possono contare su un supporto tecnico e commerciale particolarmente qualificato e tarato su misura per i loro clienti. Un servizio “chiavi in mano” che consente al rivenditore Made di offrire al suo cliente la più completa assistenza in ambito progettuale, informativo, formativo e applicativo, oltre alla completa espletazione delle pratiche amministrative e normative.

Sicurezza sismica nelle scuole

Sicurezza sismica nelle scuole Aniem promotrice di un progetto nazionale di interventi su edifici a rischio. Presidente Piacentini: “Accordo con la Protezione Civile e alcune Province per aumentare la sicurezza negli edifici scolastici, più di 20.000 a rischio in tutta Italia. Progetto pilota a Modena” Al via oggi l'accordo per un progetto nazionale che ha come obiettivo la messa in sicurezza sismica delle scuole italiane. Con la collaborazione della Protezione Civile nazionale e la Provincia di Modena, si realizzerà un primo progetto pilota che vedrà, entro un periodo di sei mesi, una ricognizione puntuale e sistematica di tutte le scuole sia pubbliche che private, presenti in sette comuni del territorio modenese classificati a rischio sismico

Al via l'educazione ambientale nelle scuole

Al via l'educazione ambientale nelle scuole Start up per il virtuoso progetto nelle scuole elementari e asili della provincia di Pordenone realizzato in collaborazione con la sezione del Friuli Venezia Giulia del WWF e diventato realtà grazie alla somma raccolta dall'edizione 2010 di Bredasmile che farà capolino nelle scuole dell'infanzia ed elementari di Spilimbergo, Lestans, Sequals, Maniago, Vivaro, Vajont, Meduno, Barbeano, Arba e Travesio fino al termine dell'anno scolastico.

Rinnovato il contratto collettivo nazionale della ceramica

Rinnovato il contratto collettivo nazionale della ceramica Aumenti medi di 107 euro, facilitati gli adeguamenti degli orari. Enzo Mularoni: “Un rinnovo contrattuale nel segno del senso di responsabilità e della fiducia sul futuro del settore”. I contenuti economici del contratto prevedono la corresponsione di aumenti di 107 euro a regime, erogati in tre tranche: la prima di 30 euro a gennaio 2011, la seconda ad ottobre 2011 del medesimo importo mentre la restante parte di 47 euro ad agosto 2012.

Un progetto multi sito di 9,7 MW in Puglia

Un progetto multi sito di 9,7 MW in Puglia La tecnologia FV UNI-SOLAR® è stata scelta da Winch Energy per la realizzazione di un progetto multi-sito di 9,7 MW in Puglia: 6 megawatt di moduli fotovoltaici UNI-SOLAR® daranno vita a una serie di impianti a terra per un portafoglio complessivo di 9,7 megawatt. Gli impianti verranno collegati alla rete entro marzo 2011 e per i prossimi 20 anni beneficeranno delle tariffe incentivanti. Una volta operativi, produrranno energia sufficiente per circa 3.200 abitazioni.

Terza edizione di Technodomus

Terza edizione di Technodomus LA terza edizione di Technodomus a Rimini Fiera dal 20 al 24 Aprile 2012. Il Salone Internazionale dell'Industria del Legno per l'Edilizia e il Mobile punta alla leadership nazionale e ad incrementare ulteriormente il profilo dell'internazionalità. TECHNODOMUS si pone l'obiettivo di diventare il salone leader in Italia e aumentando il profilo della presenza straniera, sia a livello espositivo che di operatori in visita alla fiera.

Dissesto idrogeologico: a rischio le ville di Stabiae

Dissesto idrogeologico: a rischio le ville di Stabiae Situazione di grave rischio per le ville romane di Stabiae in conseguenza del grave dissesto idrogeologico che interessa l'area a monte del pianoro di Varano. Lo ha affermato Vincenzo Morra , Direttore del Dipartimento di Scienze della Terra dell'Università degli studi di Napoli Federico II e consigliere dell'Ordine dei Geologi della Campania. Anche in questo caso si può affermare che la parola d'ordine che segna il cammino è la prevenzione, ma che sempre più spesso viene dimenticata

ANIEM su regolamento appalti

ANIEM su regolamento appalti L'Aniem, l'Associazione nazionale delle pmi edili manifatturiere della Confapi, accoglie con soddisfazione il via libera dato dalla Corte dei Conti al regolamento del Codice degli appalti. Secondo l'Aniem l'obiettivo deve essere quello di migliorare la capacità selettiva del mercato, di rafforzare gli strumenti di corretta concorrenzialità, di premiare gli operatori tecnicamente capaci di eseguire gli interventi. Per questo, occorre un sistema selettivo che imponga requisiti specifici rapportati alle opere per le quali si chiede di essere qualificati.

Condividi



SPONSOR

Uretek Skyscraper