Edilizia.com


138927 Operatori, 84 utenti online.

Iscrivi Gratuitamente su Edilizia.com

ThyssenKrupp Elevator in Cina

Cina: ThyssenKrupp Elevator fornirà 81 impianti per la stazione ferroviaria sotterranea più grande al mondo. L'Express Rail Link collegherà Hong Kong alla rete nazionale ad alta velocità fino a Pechino....

ThyssenKrupp Elevator, nell’ambito del progetto di realizzazione del nodo ferroviario di West Kowloon a Hong Kong (Cina), si è aggiudicata il contratto per la fornitura di un totale di 73 scale e 8 tappeti mobili. Con una superficie di intervento pari a 380.000 metri quadrati, questo gigantesco capolinea ferroviario, la maggior parte del quale sarà sotterraneo, supererà in dimensione alcuni dei più grandi terminal aeroportuali.

Anche la sua capacità sarà eccezionale: il capolinea è progettato infatti per gestire circa 99.000 passeggeri al giorno. La sezione di Hong Kong dell’Express Rail Link – con treni in grado di raggiungere una velocità di 200 km/h, operativi a partire dal 2015 - collegherà Hong Kong con la capitale Pechino, percorrendo oltre 2.000 chilometri e passando per Shenzhen, Guangzhou e Wuhan.

Per fornire luce naturale ai diversi piani della stazione, con i suoi negozi duty-free, i ristoranti e le sale di attesa, l’architetto Andrew Bromberg (Aedas) ha scelto un design particolare: il vetro calpestabile e la struttura in acciaio del tetto si estendono sopra l’edificio in una sorta di casco futuristico. Il progetto, già vincitore nel 2010 del World Architecture Festival, è stato premiato nella categoria Best Futura Mega Project al MIPIM Award 2012.

Gli 81 impianti, tra scale e tappeti mobili, di ThyssenKrupp Elevator trasporteranno viaggiatori e visitatori in modo confortevole e sicuro attraverso i molteplici livelli della stazione e ai 15 binari. Tutti gli impianti saranno dotati di un sistema di risparmio energetico per la riduzione della velocità in assenza di passeggeri che, a seconda del volume di utilizzo, può abbattere il consumo di energia del 60%.

Per ThyssenKrupp Elevator questo ultimo ordine rappresenta un ulteriore successo legato all'espansione della rete ferroviaria cinese. Alla fine del 2010, infatti, la società si è aggiudicata il suo più grande contratto per la fornitura di sistemi di trasporto passeggeri per diverse stazioni ferroviarie in Cina: un totale di 234 ascensori e 637 scale mobili saranno installati in 96 stazioni, tra cui quelle di Pechino, Shanghai, Guangzhou e Shenzhen.

Redazione Edilizia.com
25 Settembre 2012

Articoli Correlati:

Commenta la notizia!

Condividi



SPONSOR

Uretek Skyscraper