Edilizia.com


138927 Operatori, 180 utenti online.

Iscrivi Gratuitamente su Edilizia.com

In fase di progetto

...

In fase di progettazione si deve avere come obbiettivo quello della Qualità Ambientale.

Quando si valuta un´abitazione, si devono tener presenti diversi aspetti specifici senza farsi condizionare dalla presenza dei doppi vetri che, da soli, non garantiscono il corretto isolamento acustico:

  • Facciate
  • Tramezzi e Pareti divisorie
  • Solai
  • Impianti Sanitari
  • Ascensori, autoclavi, gruppi elettrogeni, Impianti centralizzati di riscaldamento ecc..

Si nota quindi che è in fase di progetto che si può indirizzare una costruzione verso il giusto isolamento.

La progettazione ha quindi il compito di valutare e trovare metodi di isolamento sia nei confronti dell´esterno dell´unità abitativa, sia internamente.

Possiamo suddividere il rumore in due tipi: Aereo e da Impatto.
Per Aereo intendiamo i rumori che si propagano per via aerea come televisione, radiostereo, voci e urla, motori della automobili. Quelli da Impatti, invece, sono quelli che si propagano attraverso le superfici solide e che sono generati da urti sulle superfici, basti pensare al calpestio del vicino nel piano di sopra o al martello contro il chiodo nel muro del dirimpettaio.
Stabilire il tipo di rumore e la valutazione delle proprietà fisiche dello stesso permette di trovare tipi di soluzione. Si pensi infatti al calpestio. Se il solaio viene progettato per essere costruito con massetti fonoisolanti si riducono notevolmente i disturbi successivi. Un muro o tramezzo, invece,  progettato per la costruzioni con materiali porosi o con intercapedini vuote devi, sposta, riduce o cambia l´onda sonora che passa in materiali con diversa densità, creando scambi di energia. 

Negli articoli successivi analizzeremo come fare, praticamente, a creare un isolamento acustico verso l´esterno o verso l´interno

Redazione Edilizia.com
20 Aprile 2007

Articoli Correlati:

Commenta la notizia!

Condividi



SPONSOR

Uretek Skyscraper